L'antologica di Sauro Cavallini all'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze


L’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze accoglie dal 5 al 30 ottobre 2018 la grande antologica dedicata a Sauro Cavallini.

L’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze dedica una grande retrospettiva a Sauro Cavallini (1927 - 2016) a due anni dalla sua scomparsa. 

"Sauro Cavallini - Luce e Ombra", questo il titolo dell’antologica, è visitabile al pubblico dal 5 al 30 ottobre 2018 e ripercorre l’intera attività artistica di Cavallini con oltre settanta opere: dalle prime grafiche degli anni Sessanta alle grandi sculture in ferro e bronzo, fino alle tempere della fine della sua produzione.
Sotto il porticato sono collocate tre sculture bronzee monumentali: i due Titani e il Ginnasta; quest’ultima venne esposta nel 1975 al Salon D’Automne Grand Palais di Parigi.
Tra le opere esposte, i bozzetti in bronzo di Natura e dello studio dell’Ultima Cena

L’esposizione è a cura di Domenico Viggiano.

Per info: www.aadfi.it

Orari: Da martedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19; domenica dalle 10 alle 13. Chiuso il lunedì.

Ingresso libero. 

L'antologica di Sauro Cavallini all'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze
L'antologica di Sauro Cavallini all'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER