Un capolavoro riscoperto di Francesco Hayez sarà presto visibile a Trento


Presso il Castello del Buonconsiglio di Trento si potrà ammirare la Madonna col Bambino, capolavoro ritrovato di Francesco Hayez.

Dal 9 novembre 2018 al 24 febbraio 2019 nel Castello del Buonconsiglio di Trento il pubblico potrà ammirare un capolavoro ritenuto disperso di Francesco Hayez: anticamente apparteneva alla collezione di Simone Consolati che l’aveva commissionata per una cappella di famiglia ed era stata esposta nel 1831, anno della sua realizzazione, all’Accademia di Brera.

Si tratta di una Madonna col Bambino ambientata durante la Fuga in Egitto.

Del dipinto, negli archivi del Castello del Buonconsiglio, si conserva un’immagine fotografica d’epoca.

La curatrice della mostra "Sotto il cielo d’Egitto", Emanuela Rollandini, ha affermato: “In quest’opera Hayez ha proposto il più tradizionale dei soggetti attraverso una rilettura della tradizione cinquecentesca, fra modelli raffaelleschi e raffinati richiami a Parmigianino – subito evidenziati dalla critica-, che oppongono la purissima armonia delle loro forme all’idolo egizio sullo sfondo, frutto di una ispirazione orientalista quanto mai aggiornata”.

Immagine: Francesco Hayez, Madonna col Bambino (particolare)

Un capolavoro riscoperto di Francesco Hayez sarà presto visibile a Trento
Un capolavoro riscoperto di Francesco Hayez sarà presto visibile a Trento


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER