Da oggi la Tavola Bifronte di Antonello da Messina è esposta al Castello Ursino di Catania per la mostra di Sgarbi


Da oggi la Tavola Bifronte di Antonello da Messina fa parte del percorso espositivo della mostra Da Giotto a de Chirico - I Tesori nascosti.

Negli spazi espositivi del Castello Ursino di Catania, dove è in corso fino al 20 maggio 2018 la mostra "Da Giotto a de Chirico - I Tesori nascosti " curata da Vittorio Sgarbi, sarà esposta da oggi la Tavola Bifronte di Antonello da Messina

L’opera quattrocentesca raffigura da un lato la Madonna con il Bambino benedicente e francescano in adorazione, mentre dall’altro lato l’Ecce Homo

La Tavola, conservata nel Museo Regionale di Messina, è databile al 1465-1470. Apparteneva alla collezione privata berlinese di Wilhelm Soldan dal 1930 e nel 2003 venne acquistata a un’asta di Christie’s dalla Regione Siciliana.

Immagine: Antonello da Messina, Tavola Bifronte (1465-1470; tempera su tavola, 16 x 11,9 cm; Messina, Museo Regionale)

 

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraDa Giotto a de Chirico - I Tesori nascosti
CittàCatania
SedeCastello Ursino
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiAntonello da Messina
CuratoriVittorio Sgarbi
TemiQuattrocento, Antonello da Messina

Da oggi la Tavola Bifronte di Antonello da Messina è esposta al Castello Ursino di Catania per la mostra di Sgarbi
Da oggi la Tavola Bifronte di Antonello da Messina è esposta al Castello Ursino di Catania per la mostra di Sgarbi


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Roma, il pedalò armato di Cristiano Carotti è simbolo delle paure dei populisti xenofobi
Roma, il pedalò armato di Cristiano Carotti è simbolo delle paure dei populisti xenofobi
A Palazzo Blu di Pisa si racconta il viaggio di Marco Polo attraverso le fotografie di Yamashita
A Palazzo Blu di Pisa si racconta il viaggio di Marco Polo attraverso le fotografie di Yamashita
Riapre al pubblico il piano nobile del bolognese Palazzo Fava: visibile il primo grande ciclo di affreschi dei Carracci
Riapre al pubblico il piano nobile del bolognese Palazzo Fava: visibile il primo grande ciclo di affreschi dei Carracci
Le “Mutazioni” di Rosalba Parrini in mostra a Siena
Le “Mutazioni” di Rosalba Parrini in mostra a Siena
Venezia e Marsiglia insieme per un progetto sul vetro
Venezia e Marsiglia insieme per un progetto sul vetro
I seducenti disegni di Omar Galliani in mostra a Treviso
I seducenti disegni di Omar Galliani in mostra a Treviso



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020