Palazzo Albergati - La collezione Gelman

Quattrocento - Finestre sull'Arte

Simonetta Vespucci: era davvero musa e amante di Sandro Botticelli?

Simonetta Vespucci: era davvero musa e amante di Sandro Botticelli?

La "bella Simonetta", la "sans par": questi i due soprannomi con cui è passata alla leggenda una delle più celebri nobildonne del Rinascimento fiorentino, Simonetta Vespucci, nata Cattaneo (Genova o Portovenere, 1453 - Firenze, 1476). Una donna riten...
Leggi tutto...
Donatello e Verrocchio della collezione Silverman in mostra a Firenze: una mostra difficile per il pubblico?

Donatello e Verrocchio della collezione Silverman in mostra a Firenze: una mostra difficile per il pubblico?

Il nuovo Museo dell’Opera del Duomo di Firenze ospita fino al 26 febbraio 2017 Donatello e Verrocchio. Capolavori riscoperti. La mostra presenta, infatti, due grandi capolavori di due altrettanto grandi artisti del Quattrocento fiorentino: il bust...
Leggi tutto...

Il “pulpito meraviglioso” di Donatello e Michelozzo per il Duomo di Prato

Lo scorso anno, su queste pagine, avevamo scritto di come la città di Prato sia nota, tra le altre cose, per il culto della Sacra Cintola, ovvero la cintura che la Madonna avrebbe donato a san Tommaso come prova dell'Assunzione al cielo. O almeno cos...
Leggi tutto...
Dove dormiva un signore del Rinascimento? L'alcova del duca Federico da Montefeltro

Dove dormiva un signore del Rinascimento? L'alcova del duca Federico da Montefeltro

Percorrendo le sale della Galleria Nazionale delle Marche, ospitata nel celebre Palazzo Ducale di Urbino, non è possibile evitare di soffermarsi di fronte a uno dei pezzi più pregiati della collezione: l'alcova del Duca, che dà il nome alla sala II...
Leggi tutto...
Donatello e Michelozzo nella chiesa di Sant'Angelo a Nilo: un brano di rinascimento toscano a Napoli

Donatello e Michelozzo nella chiesa di Sant'Angelo a Nilo: un brano di rinascimento toscano a Napoli

Nel cuore dell'allegro e suggestivo caos di Spaccanapoli, tra gli invitanti profumi che escono da porte e finestre, il vociare chiassoso dei venditori di strada, le note dei musicisti che spuntano ogni tanto di fronte ai palazzi barocchi e spesso c...
Leggi tutto...

Marsilio Ficino e lo sviluppo del neoplatonismo nella Firenze medicea tra realtà e invenzione

Fu ancora Cosimo degli uomini litterati amatore ed esaltatore; e perciò condusse in Firenze lo Argilopolo, uomo di nazione greca e in quelli tempi litteratissimo, acciò che da quello la gioventù fiorentina la lingua greca e l'altre sue dottrine potes...
Leggi tutto...

La preistoria dell'umanità secondo Piero di Cosimo, rileggendo Panofsky

La recente mostra su Piero di Cosimo (1462 - 1522) agli Uffizi (e, prima ancora di quest'ultima, l'immediatamente precedente retrospettiva che si è tenuta alla National Gallery di Washington) ha avuto, tra gli altri, il merito di radunare buona parte...
Leggi tutto...
L'Allegoria di Giovanni Bellini: un enigma irrisolto

L'Allegoria di Giovanni Bellini: un enigma irrisolto

"È difficile scoprire il significato dell'allegoria che Bellini ha dipinto. La Vergine, seduta su una terrazza che su affaccia su un lago, riceve l'omaggio di una donna che s'inginocchia, accompagnata a destra e a sinistra da figure in piedi la cui i...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 3 pagine





Galleria Continua

Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Patrimonio     Politica e beni culturali     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Barocco     Riforme     Quattrocento     Cinquecento     Ottocento     Genova     Firenze     Settecento     Arte medievale    

Strumenti utili