Giochi di luce nelle fotografie di Gabriel Orlowski. A Napoli la sua prima personale italiana


La Shazar Gallery di Napoli accoglie dall’8 febbraio al 31 marzo 2020 la prima personale italiana dell’artista polacco Gabriel Orlowski.

La Shazar Gallery a Napoli presenta dall’8 febbraio al 31 marzo 2020 la prima personale in Italia dell’artista polacco Gabriel Orlowski

La mostra, dal titolo Technicolor, espone un progetto fotografico, appositamente realizzato per la galleria, incentrato sulle capacità della luce di trasformare la fisicità dei soggetti ritratti e di modificare l’essenza di questi rendendola quasi eterea. 

Nove fotografie che si aprono su mondi isolati, silenti ed equilibrati nei quali si definiscono nuove prospettive di linee e di pulviscoli dorati.

La luce crea una sorta di gioco a caccia di potenziali scoperte: “Lascio filtrare un poco di luce, lascio che la stanza sia inondata da una sottile aura di psichedelia, e aspetto che essa si insinui vicino alla soglia, che proietti la sua ombra sui muri o che scivoli su una distesa d’acqua, evitando qualsiasi contatto diretto… solo allora sono consapevole che essa, la luce è proprio lì” afferma l’artista. 

Le immagini di Orlowski sono composizioni nette, precise in cui tuttavia i movimenti della luce danno vita a elementi caldi, accesi e decorativi, facendoli divenire peculiarità della sua produzione artistica.

Gabriel Orlowski è stato nominato uno dei Giovani Lynx dalla rivista Contemporary Lynx, l’elenco dei più importanti giovani artisti polacchi. Autore e collaboratore di varie riviste e libri d’arte, si interessa ai linguaggi digitali e alla musica e ha esposto in mostre personali e collettive in tutta Europa. 

Per info: www.shazargallery.com

Orari: Da lunedì a venerdì dalle 14.30 alle 19.30; sabato su appuntamento.  

Ph.Credit Gabriel Orlowski

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraTechnicolor
CittàNapoli
SedeShazar Gallery
DateDal 08/02/2020 al 31/03/2020
ArtistiGabriel Orlowski
TemiFotografia

Giochi di luce nelle fotografie di Gabriel Orlowski. A Napoli la sua prima personale italiana
Giochi di luce nelle fotografie di Gabriel Orlowski. A Napoli la sua prima personale italiana


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


A Milano è in mostra l'arte di Franco Cardinali in un'antologica a Palazzo dei Giureconsulti
A Milano è in mostra l'arte di Franco Cardinali in un'antologica a Palazzo dei Giureconsulti
Casa Saraceni racconta l'arte del Settecento bolognese
Casa Saraceni racconta l'arte del Settecento bolognese
Al Museo di Castelvecchio di Verona una mostra sulla pittura veronese dal 1570 al 1630
Al Museo di Castelvecchio di Verona una mostra sulla pittura veronese dal 1570 al 1630
A Matera arrivano gli uomini-spazzatura di Ha Shult, i “Trash People”
A Matera arrivano gli uomini-spazzatura di Ha Shult, i “Trash People”
Prorogata la mostra dedicata a Basquiat
Prorogata la mostra dedicata a Basquiat
Capolavori del Rinascimento del Barocco nelle Marche in mostra a Senigallia
Capolavori del Rinascimento del Barocco nelle Marche in mostra a Senigallia