Omaggio della Triennale di Milano a Vico Magistretti, architetto e designer milanese


La Triennale di Milano ospita dall’11 maggio al 12 settembre 2021 la retrospettiva Vico Magistretti. Architetto milanese.

La Triennale di Milano ospita dall’11 maggio al 12 settembre 2021 la retrospettiva Vico Magistretti. Architetto milanese, realizzata in collaborazione con Fondazione Vico Magistretti. 

A cura di Gabriele Neri, la mostra ripercorre l’intera attività di Magistretti, iniziata proprio al Palazzo dell’Arte nel secondo dopoguerra, attraverso disegni, schizzi, modelli, fotografie, prototipi e pezzi originali custoditi nell’archivio dell’architetto e designer milanese. 

La retrospettiva presenta per la prima volta tutta l’opera di Vico Magistretti, dall’architettura agli allestimenti, dal design al disegno urbano, in un percorso espositivo suddiviso per temi. Fil rouge è il colore rosso, che contraddistingue molti suoi progetti: evoca il rosso delle avanguardie e la tradizione del rosso mattone della vecchia Milano. 

Esposti inoltre omaggi di due allievi di Magistretti al Royal College of Art di Londra, Konstantin Grcic e Jasper Morrison. 

Ph.Credit Gianluca Di Ioia

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraVico Magistretti. Architetto milanese
CittàMilano
SedeTriennale di Milano
DateDal 11/05/2021 al 12/09/2021
ArtistiVico Magistretti
CuratoriGabriele Neri
TemiMilano, Triennale di Milano, Vico Magistretti

Omaggio della Triennale di Milano a Vico Magistretti, architetto e designer milanese
Omaggio della Triennale di Milano a Vico Magistretti, architetto e designer milanese


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma