Vangi per Pesaro, doppia antologica nella sua città d'adozione


Dal 21 aprile al 10 giugno 2018 Pesaro ospita la doppia antologica dedicata a Giuliano Vangi. Due le sedi espositive: il Centro Arti Visive Pescheria e la Galleria Ca’ Pesaro 2.0.

La città di Pesaro dedica una doppia antologica a Giuliano Vangi: le due sedi espositive saranno il Centro Arti Visive Pescheria e la Galleria Ca’ Pesaro 2.0. 

Le due esposizioni ruotano attorno al tema dell’uomo e della sua esistenza in un presente complesso dove convivono violenza e armonia.

La rassegna "Vangi per Pesaro" sottolinea il legame tra l’artista e la città, da lui scelta come città di adozione.

Saranno presenti sculture di grandi dimensioni e disegni; inoltre in piazza Mosca sarà posta l’opera monumentale "Scultura della Memoria", nella quale si intrecciano arte, musica, teatro, poesia e simboli culturali di Pesaro e delle Marche. La doppia antologica verrà ufficialmente inaugurata sabato 21 aprile alla presenza di Mario Botta, celebre architetto con cui Vangi collabora da anni.

“Vangi per Pesaro” è visitabile dal 21 aprile al 10 giugno 2018 ed è promossa da Comune di Pesaro, Fondazione Pescheria - Centro Arti Visive, Galleria Ca’ Pesaro 2.0 in collaborazione con Sistema Museo.

Per info: www.centroartivisivepescheria.it

Vangi per Pesaro, doppia antologica nella sua città d'adozione
Vangi per Pesaro, doppia antologica nella sua città d'adozione


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER