“Aiutateci a trasformare il nostro sito web in uno spazio aperto al confronto” L'invito di Capodimonte ai docenti universitari


Il Museo e Real Bosco di Capodimonte ha inaugurato una nuova rubrica quotidiana e invita i docenti universitari a contribuire con i loro scritti scientifici. 

Il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Sylvain Bellenger, ha inaugurato la rubrica quotidiana L’Italia chiamò-Capodimonte oggi racconta e invita i docenti universitari a contribuire ai suoi contenuti. 

I contributi scientifici proposti sono stati apprezzati dalla critica e dalla stampa. "Sulla scorta di questo successo abbiamo deciso di andare oltre e aprire la nostra rubrica a tutti i docenti di ogni Università che vorranno farci pervenire il loro punto di vista sulle opere di Capodimonte. Aiutateci a trasformare il nostro sito web in uno spazio aperto al confronto e al dibattito, accoglieremo con interesse i vostri contributi. Cogliamo l’occasione di questo ’tempo sospeso’ per offrire al nostro pubblico il sollievo dell’arte che da sempre unisce i popoli e supera ogni confine" ha dichiarato il direttore.

Anche il quotidiano francese Le Monde ha definito Capodimonte come "uno dei primi musei italiani ad aver inaugurato le aperture virtuali e ad aver presentato le mostre con sorprendente abbondanza di precisione, discussione e documentazione fotografica”. 

Oggi è stato pubblicato il contributo di Diego Esposito, docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Napoli, che tratta dell’artista Giuseppe Renda e della scultura a Napoli, nonché del suo rinnovamento tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Un intervento presentato nelle giornate di studi organizzate alla fine del 2019, a conclusione della mostra Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere, proponendo una rilettura delle collezioni e stimolando nuove esperienze e confronti. 

Ph.Credit 

 

“Aiutateci a trasformare il nostro sito web in uno spazio aperto al confronto” L'invito di Capodimonte ai docenti universitari
“Aiutateci a trasformare il nostro sito web in uno spazio aperto al confronto” L'invito di Capodimonte ai docenti universitari


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma