Un raro manoscritto di Gauguin entra nelle collezioni della Courtauld Gallery


La Courtauld Gallery di Londra ha acquistato un raro manoscritto di Paul Gauguin. L’artista l’ha scritto nel 1903 in Polinesia.

La Courtauld Gallery di Londra ha recentemente acquistato al costo di 7,1 milioni di euro un raro manoscritto dell’artista francese Paul Gauguin (Parigi, 1848 - Atuona, 1903). Si tratta di Avant et Après, un libro di oltre duecento pagine scritto dall’artista due mesi prima della sua scomparsa, quando si trovava in Polinesia

Composto infatti nelle Isole Marchesi nel 1903, conta 213 pagine ed è arricchito da circa trenta disegni originali e da aneddoti sul panorama artistico del tempo, con opinioni sull’arte dei suoi contemporanei, come Degas, Signac, Cézanne, e con racconti del suo rapporto con Van Gogh. Il manoscritto offre infatti informazioni sulla vita di Gauguin e sui suoi rapporti. Rende noti anche i sentimenti sulla sua stessa arte, sottolineando come i critici parigini non abbiano colto la modernità della sua pittura.

“Sebbene sia stato uno degli artisti più influenti dell’Ottocento, Gauguin è stato anche una figura molto controversa” ha dichiarato Ernst Vegelin van Claerbergen, direttore della Courtauld Gallery. “Ora faremo in modo che questo importante manoscritto sia accuratamente studiato e ampiamente divulgato come parte della rivalutazione della discussa eredità di Gauguin”.

È probabile che il manoscritto non sia stato visibile ad alcuno storico per cinquant’anni, visto che non è mai stato esposto e che non è tornato sul mercato dell’arte per quasi un secolo. Dal critico e scrittore André Fontainas, a cui Gauguin inviò il manoscritto per farlo pubblicare in Francia, il libro passò poi alla ex moglie dell’artista, all’editore tedesco Kurt Wollf, che lo pubblicò nel 1918 in una piccola edizione, all’editore Erik-Ernst Schwabach e infine all’industriale tessile Erich Goeritz; dopo la morte di quest’ultimo il volume è stato rinvenuto da un mercante d’arte newyorchese, John Fleming. Fu poi restituito agli eredi dell’artista dopo una causa legale. È stato uno dei nipoti di Gauguin a concedere il manoscritto alla Courtauld Gallery. 

Nell’immagine, pagine del manoscritto Avant et Après di Gauguin. Ph.Credit Courtauld Gallery 

Un raro manoscritto di Gauguin entra nelle collezioni della Courtauld Gallery
Un raro manoscritto di Gauguin entra nelle collezioni della Courtauld Gallery


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma