Firenze, alla Galleria dell'Accademia riapre il primo piano, col nuovo climatizzatore


A Firenze, finalmente alla Galleria dell’Accademia riaprono le sale al primo piano, con un nuovo impianto di climatizzazione.

La climatizzazione era probabilmente il principale tallone d’Achille della Galleria dell’Accademia di Firenze, e il vecchio impianto ha causato non pochi disagi in passato. Finalmente non sarà più così: da giovedì 1° luglio, finalmente riaprono al pubblico le sale al primo piano del museo fiorentino, con un nuovissimo impianto di climatizzazione e di fatto viene riannessa al percorso espositivo una parte molto importante delle collezioni del museo.

Nelle sale, i visitatori potranno tornare finalmente ad ammirare il Tardogotico fiorentino con maestri quali Giovanni del Biondo, di cui è esposto il sublime polittico con Annunciazione e santi, Lorenzo di Bicci, Mariotto di Nardo, Niccolò di Pietro Gerini, Giovanni Dal Ponte con il polittico dell’Incoronazione della Vergine e santi, Spinello Aretino e altri ancora che ci restituiscono il clima e la pittura tra la fine del Trecento e l’inizio del Quattrocento. Una sala è dedicata a Lorenzo Monaco, un artista che grazie al suo uso del colore ha influenzato molti dei pittori del primo Rinascimento fiorentino. E qui spiccano, in particolare, l’Orazione nell’Orto e l’Annunciazione, tra i più grandi capolavori tardogotici. Nella prima sala è conservata, invece, un’importante collezione di icone bizantine tra cui la così detta “Madonna della Passione” (1450-1460 c.) del cretese Andreas Ritzos, che raffigura la Vergine con in braccio Gesù bambino, la Theotókos “colei che genera Dio”.

È possibile prenotare i biglietti online tramite il sito della Galleria  www.galleriaaccademiafirenze.it, oppure telefonando a Firenze Musei (tel +39 055 294883). Inoltre, da martedì 6 luglio 2021, la Galleria dell’Accademia di Firenze sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica, con orario compreso tra le 9 e le 18:45 (ultimo ingresso 18:15). Lunedì rimane il giorno di chiusura. Infine, dall’8 luglio al 19 agosto, tutti i giovedì sarà possibile visitare la Galleria dell’Accademia anche la sera, fino alle 22.00 (ultimo ingresso ore 21.30).

Firenze, alla Galleria dell'Accademia riapre il primo piano, col nuovo climatizzatore
Firenze, alla Galleria dell'Accademia riapre il primo piano, col nuovo climatizzatore


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


National Gallery, un Veronese e la sua cappella originaria in Italia saranno riuniti grazie alla realtà virtuale
National Gallery, un Veronese e la sua cappella originaria in Italia saranno riuniti grazie alla realtà virtuale
Le iniziative dei Musei Civici di Reggio Emilia per la Museum Week 2020
Le iniziative dei Musei Civici di Reggio Emilia per la Museum Week 2020
Il MUSE lancia una sfida a suon di poesia a tema natura nella sua foresta sonora
Il MUSE lancia una sfida a suon di poesia a tema natura nella sua foresta sonora
Uffizi, donata al museo la collezione di disegni del futurista Bino Sanminiatelli
Uffizi, donata al museo la collezione di disegni del futurista Bino Sanminiatelli
La Galleria Nazionale dell'Umbria riordina le sale e 40 opere vanno in trasferta in Russia
La Galleria Nazionale dell'Umbria riordina le sale e 40 opere vanno in trasferta in Russia
Roma, Foro Romano e Fori Imperiali finalmente uniti: sono ora visitabili per la prima volta con un biglietto unico
Roma, Foro Romano e Fori Imperiali finalmente uniti: sono ora visitabili per la prima volta con un biglietto unico