Le Gallerie dell'Accademia di Venezia riaprono con grandi novità


Le Gallerie dell’Accademia di Venezia riaprono al pubblico il 28 aprile e dopo due anni di restauro riapre il corridoio palladiano. 

Le Gallerie dell’Accademia di Venezia riapriranno al pubblico mercoledì 28 aprile (se la Regione Veneto passerà in zona gialla) e ad accogliere i visitatori in questa occasione sarà il direttore Giulio Manieri Elia che accompagnerà in una visita di 45 minuti un ristretto numero di persone (massimo dieci) con prenotazione in biglietteria la mattina stessa. 

Importante novità sarà la riapertura del corridoio palladiano dopo la sua chiusura di circa due anni per complessi lavori di restauro curati dal Segretariato Regionale del MiC per il Veneto; al momento però non è ancora stato riallestito con le opere d’arte. La riapertura del corridoio palladiano sarà un’anteprima: gli interventi di riallestimento, che verranno avviati a breve in queste sale, porteranno via via all’apertura di nuove sezioni, quali la sala dedicata alla ricostruzione del soffitto di Palazzo Corner Spinelli, dipinto da Giorgio Vasari, e ricomposto dopo trent’anni di ricerche, l’apertura di una sala dedicata alle tele dei Bassano, l’allestimento di un nuovo ambiente destinato all’esposizione, a scadenza regolare, dei capolavori grafici del Gabinetto dei Disegni, tra le collezioni più ricche in Italia, con ben venti disegni di Leonardo Da Vinci.

Le Gallerie dell’Accademia saranno visitabili il lunedì dalle 8.15 alle 14, e dal martedì alla domenica, dalle 8.15 alle 19.15 (la biglietteria chiude un’ora prima), mentre il sabato e la domenica l’accesso sarà consentito solo su prenotazione (www.gallerieaccademia.it/biglietti), come da attuali disposizioni governative. La restituzione del corridoio palladiano permetterà il reintegro della circolarità di visita (anche in funzione anti-Covid).

Credit  ©G.A.VE Archivio fotografico – Foto Matteo De Fina “su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Gallerie dell’Accademia di Venezia”

Le Gallerie dell'Accademia di Venezia riaprono con grandi novità
Le Gallerie dell'Accademia di Venezia riaprono con grandi novità


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma