Il Museo Guadagnucci di Massa farà regali per Natale al suo pubblico


Bella iniziativa del Museo Guadagnucci di Massa, che farà regali di Natale al suo pubblico: non si tratterà di semplici gadget, ma di doni per spiegare il senso del lavoro del museo.

Il Museo Guadagnucci di Massa, iscritto all’Associazione Nazionale Piccoli Musei (www.piccolimusei.com), sostiene da sempre uno stretto legame con il territorio e la comunità di riferimento, puntando sull’accoglienza e sull’offerta di esperienze originali ai visitatori. Per esprimere questo sentire, in occasione delle festività natalizie, il museo darà il benvenuto al suo pubblico con un dono. Si tratterà di un vero dono e non di un gadget: potrà essere una piccola busta con qualche seme di fiori o di piante antiche del territorio, una pubblicazione speciale, un racconto, un gesto che spieghi la passione che ha dato vita al museo. Il dono vuole infatti indicare che nei piccoli musei la prima risorsa sono le persone, chi ci lavora, chi cura le collezioni, chi ha aperto il museo, chi lo visita, i cittadini che si identificano con esso o che con esso collaborano.

“Il Museo Guadagnucci”, spiega l’Assessore alla Cultura Nadia Marnica, “si apre ai visitatori attraverso forme innovative ed inclusive, con l’obiettivo di far sentire tutti parte attiva di questo magico luogo”. Una campagna di affissioni nei Comuni di Massa, Carrara, Sarzana e della Versilia e una parallela campagna social e web invita gli “amici” vecchi e nuovi del museo a dedicare un pensiero attraverso un post agli spazi di Villa La Rinchiostra, alle opere di Gigi Guadagnucci o alle attività organizzate dall’istituzione museale. Il meccanismo è semplice e immediato al tempo stesso, racconta la direttrice Cinzia Compalati: “Entri in contatto con una delle nostre forme di comunicazione, pubblichi un tuo pensiero sul museo su Instagram o su Facebook e lo mostri all’ingresso. Noi ti accoglieremo con un dono!”.

Il Museo Guadagnucci (in Via dell’Acqua 175 a Massa) è aperto al pubblico da martedì a venerdì dalle 9 alle 13, il sabato e la domenica dalle 15 alle 18. Chiuso il lunedì, Natale, Santo Stefano e Capodanno. Ingresso gratuito fino al 2 gennaio compreso. Il museo sarà successivamente aperto al pubblico da martedì a venerdì dalle 9 alle 13, sabato e domenica dalle 15 ale 19; biglietto intero euro 5, ridotto euro 3, ingresso gratuito la prima domenica del mese.

Per informazioni: museoguadagnucci@comune.massa.ms.it, www.museoguadagnucci.it. Per approfondimenti sul progetto “Musei accoglienti. Ti aspetta un dono! XMas Edition”: www.museoguadagnucci.it/notizie/ti-aspetta-un-dono/, www.facebook.com/museoguadagnucci, www.instagram.com/museo_gigi_guadagnucci/.

Il Museo Guadagnucci ha aperto le porte al pubblico nel 2015, in occasione del centesimo anniversario dalla nascita di Gigi Guadagnucci (Massa, 1915-2013). Grande scultore nato a Massa ma formatosi in Francia e vissuto a lungo a Parigi, Guadagnucci è stato uno dei principali maestri del marmo del XX secolo: il museo trae origine dalla donazione di un consistente nucleo di sue opere, ceduto dall’artista stesso e dalla moglie al Comune di Massa nel 2012 con l’obiettivo specifico di aprire un museo che contenesse una selezione significativa della sua produzione. La sede, il piano terra e l’interrato della seicentesca Villa La Rinchiostra, immersa in uno splendido parco, era stata identificata quando Gigi Guadagnucci era ancora in vita: lo scultore riteneva che l’apertura di un museo potesse costituire la base per trasformare la villa in un polo dedicato alle arti contemporanee. Il Museo - allestito dagli architetti Giuseppe Cannilla e Alberto Giuliani - ospita quarantasei opere di Gigi Guadagnucci eseguite tra il 1957 e il 2005, che documentano l’intero percorso creativo dell’artista. Per maggiori informazioni: www.museoguadagnucci.it/la-villa/.

Immagine: Villa Rinchiostra, sede del Museo Guadagnucci. Foto di Enrico Amici

Il Museo Guadagnucci di Massa farà regali per Natale al suo pubblico
Il Museo Guadagnucci di Massa farà regali per Natale al suo pubblico


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Come invitare i visitatori a indossare guanti e mascherina? Trasformandoli in ladri...di storie! L'idea di Villa Bernasconi
Come invitare i visitatori a indossare guanti e mascherina? Trasformandoli in ladri...di storie! L'idea di Villa Bernasconi
Mantova, Palazzo Ducale lancia un fumetto online su Isabella d'Este
Mantova, Palazzo Ducale lancia un fumetto online su Isabella d'Este
Laboratori per bambini e visite guidate over 75 alla Peggy Guggenheim Collection
Laboratori per bambini e visite guidate over 75 alla Peggy Guggenheim Collection
Giovedì grande convegno online sui musei con 40 ospiti: è il primo del suo genere dopo l'inizio del Covid
Giovedì grande convegno online sui musei con 40 ospiti: è il primo del suo genere dopo l'inizio del Covid
Scatta una foto sbagliata e partecipa al contest #fotoimperfetteGAM
Scatta una foto sbagliata e partecipa al contest #fotoimperfetteGAM
Milano, inaugurato il nuovo ADI Design Museum che riunisce la collezione storica premio Compasso d'Oro
Milano, inaugurato il nuovo ADI Design Museum che riunisce la collezione storica premio Compasso d'Oro