Magazzino Italian Art, museo statunitense dedicato all'arte italiana, lancia le sue iniziative digitali


Lancia nuove iniziative digitali Magazzino Italian Art, il museo statunitense dedicato all’arte italiana dal secondo dopoguerra al contemporaneo. 

Magazzino Italian Art, il museo con sede a Cold Spring dedicato all’arte italiana dal secondo dopoguerra al contemporaneo, ha lanciato un programma di iniziative online: Magazzino da casa. Il museo propone incontri in streaming dal vivo con artisti, presentazione di film inediti relativi a recenti progetti, lezioni su Instagram Live tenute da importanti studiosi, playlist di musica italiana su Spotify e digitalizzazione di pubblicazioni di mostre e progetti del passato.

Tra i progetti principali del programma Homemade, l’iniziativa che coinvolge otto artisti italiani contemporanei residenti a New York invitati da Magazzino a creare nuove opere d’arte in casa. Gli artisti che partecipano al progetto (Alessandro Teoldi, Andrea Mastrovito, Beatrice Scaccia, Danilo Correale, Davide Balliano, Francesco Simeti, Luisa Rabbia e Maria Domenica Rapicavoli) utilizzeranno materiali a disposizione nelle loro case per creare opere dalla dimensione intima. Homemade presenterà, dal primo aprile alla fine di maggio, aggiornamenti dei progetti degli artisti.

Magazzino Italian Art propone inoltre una serie di playlist musicali a cura di membri del suo team, artisti, curatori, musicisti e collaboratori. Ogni playlist è accompagnata da un breve testo ed è associata a un’opera installata nel museo.
Prevista anche la digitalizzazione e la consultazione gratuita sul sito internet, via Issuu, di tutte le pubblicazioni realizzate fino ad oggi. 

“Siamo orgogliosi di aprire le porte virtuali di Magazzino” dichiara il direttore Vittorio Calabrese. “Sebbene le nostre gallerie siano chiuse, intendiamo approfittare di questo momento, e considerarlo come un’occasione per riunire le persone attraverso l’interesse e l’amore che condividiamo per l’arte italiana. Nel corso delle prossime settimane, renderemo disponibili dei nuovi programmi in formato digitale allo scopo di valorizzare opere d’arte che possano fungere da stimolo e ispirazione per la comunità creativa. Il senso di comunità e lo spirito di collaborazione sono alla base di ciò che facciamo a Magazzino”.

Tutte le iniziative sono visibili su www.magazzino.art/magazzinodacasa e su Instagram Live e IGTV. 

Di seguito il programma dettagliato

Filmati e incontri in streaming live

- Marinella Senatore e The School of Narrative Dance (Cold Spring, Novembre 2019)
Prima visione, visibile dal 27 marzo 2020
Proiezione di un nuovo documento video di Marinella Senatore che ripropone la processione performativa tenutasi a Cold Spring, NY

- Building Magazzino
Prima visione, visibile dall’8 aprile 2020
Incontro con l’architetto Miguel Quismondo su Instagram Live: 11 aprile 2020, dalle ore 15.
Attraverso un approfondimento dedicato alla costruzione dell’edificio pluripremiato che ospita Magazzino Italian Art a Cold Spring, il documento video presenta la costruzione del museo.

- Michelangelo Pistoletto: Walking Sculpture (Cold Spring, November 2017)
Prima visione, visibile dal 24 aprile 2020
Incontro con Tenley Bick, attuale ricercatrice-in-residenza presso Magazzino, su Instagram Live: 25 aprile 2020 dalle ore 15.00
Il filmato Scultura da passeggio, di Domenico Palma, della performance di Pistoletto inclusa nella serie Sfera di giornali, realizzata per le strade di Cold Spring su commissione di Magazzino.

- Melissa McGill: Red Regatta 
Prima visione, visibile dal 6 maggio 2020
Incontro con l’artista Melissa McGill su Instagram Live: 9 maggio 2020, dalle ore 15, in occasione della ricorrenza di un anno dalla prima regata
Il filmato dedicato alla performance Red Regatta, progetto di arte pubblica di Melissa McGill, realizzata, da maggio a settembre 2019, nella laguna e nei canali di Venezia.

- Allestire Magazzino
Prima visione, visibile dal 13 maggio 2020
Incontro con Thomas Huber, capo installatore e Gabriella Perez, Collection manager di Magazzino Italian Art su Instagram Live il 16 maggio 2020 dalle 15
Presentazione di un cortometraggio con il dietro le quinte della prima mostra allestita a Magazzino: Margherita Stein: Rebel With A Cause

- Murano Glass
Filmato visibile dal 20 maggio 2020
Incontro con i fondatori di Magazzino, Nancy Olnick e Giorgio Spanu, su Instagram Live, con possibilità di domande e risposte: 23 maggio 2020 dalle 15.
Il filmato, realizzato da Anton Giulio e Siretta Onofri, offre un viaggio nella Collezione Olnick Spanu dedicata ai vetri di Murano. A partire da un excursus all’interno della tradizione vetraria di Murano, con spezzoni di repertorio sulla produzione nelle vetrerie storiche di Venezia, il fimato prosegue con interviste a Nancy Olnick, Giorgio Spanu e Ferruccio Franzoia, collaboratore di Carlo Scarpa, e riprese delle opere della collezione.

Ciclo di incontri. Una visione globale: i mondi dell’arte povera

-Pino Pascali: tra l’Arte Povera e il Mediterraneo
4 aprile, ore 15:00/17.00
Valérie Da Costa, Senior Lecturer in Contemporary Art History presso l’Università di Strasburgo, prende in esame il concetto di “Mediterraneo” nel lavoro dell’artista italiano Pino Pascali.

-Michelangelo Pistoletto’s Comizi (1965–1966): pop, protesta e politica nella fase iniziale dell’Arte Povera.
18 aprile, ore 15:00/17.00
Tenley Bick analizza i quadri specchianti di Michelangelo Pistoletto con un occhio di riguardo alla serie Comizi (Rallies), ispirata al clima politico e alle contestazioni della metà degli anni ’60 in Italia.

- Sale e rame: domande e risposte stratificate da un’intervista con Jannis Kounellis
2 maggio, ore 15:00/17.00
Chris Bennett, Assistant Professor of Art History/Contemporary Art presso la University of Louisiana at Lafayette, esplora la produzione di Jannis Kounellis, con una lente d’ingrandimento transnazionale.

Immagine: Vista esterna di Magazzino Italian Art, Cold Spring, NY.
Courtesy of Magazzino Italian Art, New York. Ph.Credit Javier Callejas

 

 

Magazzino Italian Art, museo statunitense dedicato all'arte italiana, lancia le sue iniziative digitali
Magazzino Italian Art, museo statunitense dedicato all'arte italiana, lancia le sue iniziative digitali


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER