Mirakids, la nuova sezione del Museo di Miramare interamente dedicata a bambini e ragazzi


Il Museo di Miramare ha aperto sul suo sito un’intera sezione completamente dedicata a bambini e ragazzi: Mirakids.

Nel corso dell’emergenza sanitaria, il Museo di Miramare ha pensato a molte attività pensate appositamente ai più piccoli e ha aperto sul suo sito ufficiale una nuova sezione interamente dedicata a bambini e ragazzi, Mirakids

Storie, approfondimenti, giochi, curiosità, suddivisi per fasce di età e in quattro sezioni, a seconda del tipo di attività proposta: Disegna, Esplora, Gioca e Ascolta.

“Mi è sempre stato a cuore l’obiettivo di dedicare tempo e spazio ai bambini e le famiglie attraverso proposte incentrate sui temi della natura che riunissero un percorso di ricerca nel Parco e uno dentro la collezione del Castello” ha dichiarato il direttore Andreina Contessa. “Abbiamo pensato di convertire al virtuale molte iniziative, cogliendo l’occasione per ampliare il ventaglio dell’offerta e delle collaborazioni già attive e consolidate”.

Il progetto della nuova sezione è nato dall’iniziativa Disegna Miramare!, che invitava i bambini a inviare i propri disegni del Castello e del Parco. In numerosi hanno partecipato e i loro elaborati sono piccole opere d’arte che vengono pubblicate costantemente sul sito e sui canali social della sede museale.  

Mirakids, in continuo aggiornamento con l’introduzione di nuovi contenuti, propone anche I tesori: approfondimenti sulla storia e sulla collezione che intendono far comprendere in un linguaggio accessibile ai ragazzi i vari oggetti. Vengono proposti inoltre molti giochi, audiostorie, attività ludiche e interattive, come il Memory, attraverso cui i bambini possono imparare divertendosi, alla scoperta della storia di Miramare, dei suoi protagonisti e delle opere della collezione.  

Grazie al team di operatori didattici di Verona83, nella sezione Ascolta,  sono state pubblicate le prime audiostorie: brevi racconti mediante i quali i bambini possono scoprire, con linguaggio semplice e accattivante, altrettante curiosità legate alla storia del Castello e della sua collezione.

Infine, in collaborazione con il WWF Area Marina Protetta, è stato creato un nuovo gioco interattivo: grandi e piccini saranno accompagnati alla scoperta delle ricchezze botaniche e faunistiche del Parco di Miramare e della Riserva Marina. Il Miraquiz porterà i partecipanti a visitare il Parco in modo speciale, tra gli alberi monumentali, le acque limpide, i cespugli e i prati alla ricerca delle tracce dei piccoli animali e delle tante piante che Massimiliano fece arrivare da differenti luoghi per impreziosire il suo amato giardino. 

Ph.Credit Marco Milani   

 

Mirakids, la nuova sezione del Museo di Miramare interamente dedicata a bambini e ragazzi
Mirakids, la nuova sezione del Museo di Miramare interamente dedicata a bambini e ragazzi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER