Al Museo della Scienza di Milano una sfilata di moda virtuale per festeggiare Animal Crossing


Per festeggiare il secondo complenno di “Animal Crossing”, il popolare videogioco, il Museo della Scienza di Milano ha lanciato... una sfilata di moda virtuale!

Per festeggiare il primo compleanno di Animal Crossing: New Horizons, il videogioco di maggior successo del momento, il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano ha lanciato una nuova iniziativa con al centro il celebre gioco (dopo quella dell’anno scorso).

Sabato 20 marzo, all’interno della rubrica #RitornoalFuturo su Storie Digitali @Museoscienza, ha fatto il suo debutto una vera collezione di moda, la Limited “Science&Technology” Collection del Museo, che vede protagonisti dei capi a tema scienza e tecnologia ispirati agli aerei, ai treni, ai velieri e, ovviamente al sottomarino Enrico Toti, che saranno svelati attraverso un virtual show.

Sabato 27 marzo è stata poi inaugurata MUSEOfashion, la boutique del Museo dalla quale i giocatori possono scaricare, attraverso uno speciale QRcode, tutti i modelli della Limited Collection e vestire il proprio personaggio di Animal Crossing, abbinando i capi con gli oggetti iconici del Museo ad altri presenti nel guardaroba per creare tanti nuovi outfit.

Animal Crossing: New Horizons è disponibile per Nintendo Switch.

Per visitare il sito ufficiale del Museo, cliccate qui.

Al Museo della Scienza di Milano una sfilata di moda virtuale per festeggiare Animal Crossing
Al Museo della Scienza di Milano una sfilata di moda virtuale per festeggiare Animal Crossing


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma