La National Gallery di Londra porta i suoi capolavori in piazza e organizza sessioni di pittura aperte a tutti


I capolavori della National Gallery di Londra sono esposti fino al 2 settembre in Trafalgar Square grazie a una mostra pop-up. Per tutta la durata della mostra il museo organizza sessioni di disegno e di pittura all’aperto accessibili a tutti. 

Dal 10 agosto al 2 settembre, la National Gallery di Londra porta i suoi capolavori...all’aperto grazie a una mostra che prevede l’esposizione di oltre venti riproduzioni a grandezza naturale di alcuni dei dipinti più famosi e più significativi della collezione, i dipinti preferiti della nazione, tra cui i Girasoli di Vincent Van Gogh, The Fighting Temeraire di William Turner, Venere e Marte di Sandro Botticelli, The Hay Wain di John Constable.

Le riproduzioni di grandi dimensioni (da uno a due metri) sono esposte nella centralissima Trafalgar Square ed è un’iniziativa in collaborazione con il Westminster City Council: si tratta della prima attività nell’ambito dell’Inside Out Festival del Consiglio, attraverso cui si intende celebrare l’arte e la cultura per incoraggiare i visitatori a vivere l’arte e a tornare in quest’area di Londra. La piazza si trasforma così in una galleria open air in cui passeggiare tra capolavori di Tiziano, Vermeer, Caravaggio, Rembrandt e tanti altri celebri in tutto il mondo. 

La mostra è accompagnata dall’iniziativa Sketch on the Square, un programma di attività artistiche all’aperto gratuite che prevede vere lezioni di disegno: grazie al supporto di Cass Art per i materiali, trenta cavalletti sono stati installati a Trafalgar Square al fine di ospitare sessioni di pittura e disegno con artisti e personale della National Gallery. Ogni sessione è gratuita e le attività si svolgeranno tutti i giorni per tutta la durata della mostra all’aperto. I visitatori che desiderano partecipare devono prenotare uno slot gratuito sul sito web della National Gallery. Una serie di sessioni sarà riservata alla comunità locale per garantire la partecipazione di coloro che vivono nel quartiere. 

Inoltre, tramite l’app Smartify, scaricabile gratuitamente su qualsiasi dispositivo, i visitatori potranno interagire, accedendo a ulteriori informazioni su ogni replica dei dipinti della mostra all’aperto. Quest’ultima è inclusa nel percorso artistico di realtà aumentata di Art of London, recentemente ampliato: il percorso offre nuovi modi per esplorare digitalmente i dipinti delle principali istituzioni culturali di Londra. Basta scaricare l’app gratuita Art of London AR Gallery.

Ph.Credit National Gallery

 

La National Gallery di Londra porta i suoi capolavori in piazza e organizza sessioni di pittura aperte a tutti
La National Gallery di Londra porta i suoi capolavori in piazza e organizza sessioni di pittura aperte a tutti


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma