Un museo con giardino magico ispirato alle fiabe di Andersen: aprirÓ quest'estate in Danimarca


Nell’estate 2021 aprirà a Odense, in Danimarca, un nuovo museo che immergerà il pubblico nelle fiabe di Hans Christian Andersen. 

Nell’estate 2021 sarà inaugurato a Odense, il Danimarca, un nuovo museo interamente dedicato allo scrittore Hans Christian Andersen (Odense, 1805 - Copenhagen, 1875), o meglio dedicato alle sue fiabe, celebri in tutto il mondo: da Il brutto anatroccolo a La piccola fiammiferaia, La principessa sul pisello, La sirenetta, I vestiti nuovi dell’imperatore e molte altre. Il museo avrà dunque sede nella città d’origine dell’autore ed è stato progettato dall’architetto giapponese Kengo Kuma con l’intento di creare nei visitatori la sensazione di entrare nelle opere letterarie di Andersen. La sorpresa e la meraviglia accompagneranno il pubblico per tutta la visita, alla scoperta delle famosissime storie nate dalla fantasia dell’autore. 

L’architetto ha scelto di utilizzare la storia dell’Acciarino magico come principale ispirazione, perché in quest’ultima prevalgono gli elementi soprannaturali e magici, nonchè l’esplorazione di luoghi sconosciuti. Proprio le sensazioni su cui Kengo Kuma ha voluto puntare per il progetto del museo. “L’idea alla base del progetto architettonico somigliava al metodo di Andersen, in cui un piccolo mondo si espande improvvisamente in un universo più grande” ha sottolineato Kuma.

La nuova sede museale offrirà un’esperienza unica, combinando paesaggio, architettura e design. Architettura, suono, luce e immagini condurranno infatti il visitatore nelle fiabe di Andersen. “L’universo artistico di Hans Christian Andersen è fantastico, perché capovolge il modo in cui immagini questo mondo che pensavi di conoscere, ma senza mettere nient’altro al suo posto. Le sue favole non puntano a una verità universale, ma piuttosto verso la peculiarità e la molteplicità del mondo. Nel nuovo museo, manteniamo questa ambiguità utilizzando le strategie artistiche di Andersen come punto di partenza per come sono stati plasmati il giardino, la casa e la mostra, nonché per i numerosi contributi artistici che faranno parte del museo” ha spiegato il direttore creativo del nuovo museo, Henrik Lübker.

“Per prima cosa dobbiamo immergerci nelle fiabe, perché le sanno tutti. L’idea non è quella di raccontare di nuovo le storie, ma piuttosto di comunicare la loro familiarità e ispirare ulteriori letture di Andersen” ha affermato Torben Grøngaard Jeppesen, a capo dei musei cittadini di Odense.

Sarà un museo pensato per tutte le età, per danesi e non, che farà riflettere e fornirà nuove prospettive sul visitatore stesso, sulla natura e sulla società. Si estende su un’area di 5600 metri quadrati e comprende una casa per bambini e un museo sotterraneo che si intreccia con un giardino magico circostante. Non mancheranno inoltre le tecnologie all’avanguardia, soprattutto per quanto riguarda la scenografia e l’universo magico di Andersen che prenderà vita. 

Si tratta di uno dei progetti museali più grandi e ambiziosi della Danimarca degli ultimi anni ed è stato reso possibile grazie a una donazione significativa da parte della Fondazione AP Møller e dei contributi di Nordea-fonden, The Augustinus Fondazione, Knud Højgaards Fond e la città di Odense.

Immagine: HC Andersen Hus. Copyright: Kengo Kuma & Associates,

Un museo con giardino magico ispirato alle fiabe di Andersen: aprirÓ quest'estate in Danimarca
Un museo con giardino magico ispirato alle fiabe di Andersen: aprirÓ quest'estate in Danimarca


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma