Roma, Cinecittà riapre le sue mostre il 29 maggio


Dal 29 maggio Cinecittà riapre le porte per consentire agli appassionati di cinema di visitare le sue mostre permanenti.

Ogni fine settimana, dalle 10 alle 18.30, i visitatori potranno esplorare la “Hollywood sul Tevere” (come veniva chiamata un tempo) in tutta sicurezza alla scoperta di 40 ettari di spazio a disposizione, i monumentali set all’aperto e il grande parco centrale, abitato da elementi scenografici originali, tra cui la Venusia, la grande testa di donna usata per le riprese de Il Casanova di Federico Fellini.

Le mostre permanenti, si diceva, sono Cinecittà si Mostra, un viaggio nella storia del cinema italiano e degli Studios che conduce sui set grandi set permanenti di Roma Antica, Tempio di Gerusalemme e Firenze del 1400, Felliniana, dedicata a Federico Fellini in occasione dei cento anni dalla sua nascita, e quella del MIAC, il Museo italiano dell’Audiovisivo e del Cinema.

“Riuscire a riaprire le mostre e il museo. Permetteremo così al grande pubblico di tornare a camminare per i viali alberati che hanno visto passare i volti più importanti del cinema nazionale e internazionale”, commenta Giancarlo Di Gregorio, direttore di Cinecittà si Mostra. “Si tratta di uno sforzo importante. Ma testimonia quanto la nostra volontà di portare avanti la mission di conoscenza e valorizzazione del patrimonio degli Studi di Cinecittà non abbia perso priorità. Nemmeno con lo stop imposto dall’emergenza Covid-19”.

A partire dal mese di giugno su prenotazione (visit@cinecittaluce.it) saranno disponibili anche le visite In Famiglia. Si tratta di un’esperienza di attività completamente all’aperto per nuclei familiari pensata nel pieno rispetto delle misure di sicurezza per la salute. Per garantire la massima sicurezza al pubblico gli Studi di Cinecittà hanno inoltre adottato tutte le misure necessarie, a partire dal servizio di prenotazione tramite mail all’indirizzo visit@cinecittaluce.it e acquisto online del biglietto di ingresso su www.ticketone.it alla gestione degli ingressi e delle uscite con ingressi contingentati dei visitatori per fasce orarie. Inoltre le visite si svolgeranno secondo percorsi a “senso unico” con personale addetto alla gestione degli ingressi e ci sarà l’obbligo di mascherina sia per i visitatori che per il personale del museo.

Roma, Cinecittà riapre le sue mostre il 29 maggio
Roma, Cinecittà riapre le sue mostre il 29 maggio


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER