Siena, apertura straordinaria per il Facciatone del Duomo Nuovo: la città si vede dall'alto anche di prima mattina


Dall’8 maggio all’8 settembre 2019, chi si recherà a Siena potrà vedere la città dall’alto di prima mattina grazie all’apertura straordinaria del Facciatone del Duomo Nuovo, l’enorme facciata di quello che sarebbe stato l’ampliamento del Duomo, interrotto a metà Trecento. Sarà possibile salire sul Facciatone tutti i giorni a partire dalle 8, anziché, come di consueto, dalle 10. I visitatori potranno inoltre contemplare il panorama di Siena usufruendo di un’introduzione alla città fornita da accompagnatori multilingua che invitano a riconoscere dall’alto i luoghi più significativi della città.

Per tutte le informazioni di visita è possibile recarsi sul sito dell’Opera del Duomo di Siena.

Nella foto: il panorama su Siena dal Facciatone

Siena, apertura straordinaria per il Facciatone del Duomo Nuovo: la città si vede dall'alto anche di prima mattina
Siena, apertura straordinaria per il Facciatone del Duomo Nuovo: la città si vede dall'alto anche di prima mattina


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Sul canale Youtube del MiBACT una visita guidata virtuale alla scoperta di Palazzo Davanzati
Sul canale Youtube del MiBACT una visita guidata virtuale alla scoperta di Palazzo Davanzati
Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli un videogioco in sette lingue vuol valorizzare il patrimonio dell'istituto
Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli un videogioco in sette lingue vuol valorizzare il patrimonio dell'istituto
Endorsement di Antonio Paolucci per Eike Schmidt: “ha lavorato bene, spero Franceschini lo riconfermi”
Endorsement di Antonio Paolucci per Eike Schmidt: “ha lavorato bene, spero Franceschini lo riconfermi”
La direttrice dei Musei Vaticani, Barbara Jatta: “non darò mai in affitto la Cappella Sistina”
La direttrice dei Musei Vaticani, Barbara Jatta: “non darò mai in affitto la Cappella Sistina”
Bergamo, nasce Radio GAMeC, e il museo lancia anche una raccolta fondi per l'ospedale Giovanni XXIII
Bergamo, nasce Radio GAMeC, e il museo lancia anche una raccolta fondi per l'ospedale Giovanni XXIII
Le mostre 2020 del Centro Pecci di Prato. Missione: essere luogo di ricerca aperto al dialogo
Le mostre 2020 del Centro Pecci di Prato. Missione: essere luogo di ricerca aperto al dialogo