Mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige, quali vedere: i 10 più belli


Quali mercatini di Natale vedere in Trentino-Alto Adige? Ecco una guida ai dieci mercatini più belli, grandi e originali.

Il periodo natalizio, con le sue luci scintillanti, i profumi avvolgenti e l’atmosfera magica, raggiunge uno dei suoi apici nei pittoreschi Mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige. Questa regione, con le sue montagne imponenti e i suoi paesaggi splendidi, offre un contesto unico per celebrare la stagione natalizia in modo davvero speciale. I mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige si distinguono infatti per la loro atmosfera incantata e il loro carattere tradizionale. Le città e i villaggi della regione si adornano di decorazioni luminose, diventando subito più calde e accoglienti per i visitatori e i residenti, le strade e le piazze si trasformano in veri villaggi natalizi, con bancarelle pittoresche e addobbi tradizionali che catturano lo spirito della festa. Tra le casette in legno tipiche di queste zone si può trovare di tutto. Le bancarelle offrono oggetti unici, realizzati a mano da abili artigiani locali. Tra le opzioni più popolari ci sono le decorazioni natalizie fatte a mano, i presepi artigianali e i prodotti alimentari tradizionali della regione. Questi mercatini sono il luogo ideale per acquistare regali unici e autentici, oltre a sperimentare l’artigianato locale, senza dimenticare naturalmente le prelibatezze gastronomiche tipiche della stagione. Tra i piatti tradizionali più amati ci sono lo strudel di mele, lo zelten, gli strauben, i brezel, i biscotti natalizi, il vin brulè, i canederli, lo speck, i tanti formaggi locali. Gli aromi invitanti e i sapori autentici rendono l’esperienza culinaria parte integrante di questa festa natalizia. E poi, I Mercatini di Natale non sono solo un luogo per lo shopping e la degustazione di cibi deliziosi, ma offrono anche un ricco programma di eventi e spettacoli. Concerti di musica natalizia, rappresentazioni teatrali, letture di storie natalizie e perfino la presenza di Babbo Natale rendono ancora più magica l’esperienza. Di conseguenza, i Mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige sono un’esperienza imperdibile per chiunque voglia immergersi completamente nello spirito natalizio e sono in grado di lasciare ricordi indelebili di un Natale davvero magico. Ma quali sono i migliori? Ne abbiamo selezionati dieci!

1. Bolzano

Profumo di vin brulè e di spezie, biscotti, artigianato locale. Il mercatino di Natale di Bolzano è, assieme a quello di Trento, il più famoso della regione. Come tanti mercatini natalizi comincia a fine novembre e dura sino al 6 gennaio. Ha luogo nella centrale Piazza Walther, la principale di Bolzano, situata nel cuore del centro storico. La piazza, circondata da edifici storici e chiusa su un lato dal Duomo di Santa Maria Assunta, per l’occasione si illumina da luci natalizie, creando un’atmosfera magica e avvolgente. Assieme al mercatino di Bressanone, è il primo dell’Alto Adige: la prima edizione si tenne nel 1991. Circa settanta espositori, frutto di una selezione attenta a fornire solo prodotti del territorio, offrono una vasta selezione di merci tipiche del periodo. Inoltre, nel 2014 il Mercatino di Natale di Bolzano insieme agli altri quattro mercatini originali dell’Alto Adige (Merano, Vipiteno, Bressanone e Brunico, che con Bolzano compongono le cosiddette “cinque stelle natalizie”), ha lavorato con l’Ecoistituto Alto Adige per rendere sempre più eco-compatibili i mercatini, seguendo criteri di sostenibilità, come il risparmio delle risorse (le luci per esempio sono tutte LED ad alta efficienza), la mobilità ecologica, la gestione efficace dei rifiuti e la preferenza per i prodotti realizzati con ingredienti locali.

Il mercatino di Natale di Bolzano
Il mercatino di Natale di Bolzano. Foto: Mercatino di Natale di Bolzano

2. Trento

Il Mercatino di Natale di Trento, che si tiene ogni anno da metà novembre fino al 7 gennaio, è una grande festa che trasforma il cuore della città in un luogo magico durante la stagione natalizia. Nato nel 1995, si svolge principalmente nella Piazza Fiera, nel centro storico della città, sotto l’imponente mole del Torrione Madruzziano: è la piazza dove si tenevano i mercati anche nei tempi antichi, come suggerisce il nome stesso. Il mercatino offre una deliziosa selezione di cibi e bevande tradizionali del Trentino, che hanno tutti un’area dedicata: si può tranquillamente pranzare o cenare sotto i tendoni riscaldati dell’area gastronomica. Tra le specialità culinarie da assaporare ci sono i canederli, lo strudel di mele, i formaggi locali e i dolci tipici della stagione. I visitatori possono anche godere del profumo avvolgente del vin brulè, una bevanda calda e speziata perfetta per scaldarsi durante le fredde giornate invernali. Da non perdere inoltre le bancarelle degli artigiani che lavorano il legno direttamente davanti ai visitatori. Anche il mercatino di Trento, come tanti mercatini simili, è “amico dell’ambiente”, favorendo prodotti a kilometro zero, energia pulita, iniziative a favore del territorio.

Il mercatino di Natale di Trento
Il mercatino di Natale di Trento

3. Merano

Nella pittoresca città termale nel cuore dell’Alto Adige, il Mercatino di Natale di Merano è un’affascinante celebrazione natalizia che si svolge nel centro storico della città. È diviso in due aree: il villaggio natalizio di piazza della Rena, con le tradizionali casette dove si trovano punti ristoro e bancarelle che vendono oggetti di artigianato locale e idee regalo, e il “mondo del Natale” di piazza Terme, sulla sponda opposta del Passirio, dove si trovano una delle più grandi piste da pattinaggio su ghiaccio dell’arco alpino, il padiglione natalizio che ha un bar panoramico, e diversi punti ristoro e attrazioni a tema natalizio.

Il mercatino di Natale di Merano
Il mercatino di Natale di Merano. Foto: Alex Filz

4. Bressanone

Si svolge in piazza Duomo ed è uno dei più apprezzati dell’Alto Adige. Le bancarelle del mercatino di Natale di Bressanone offrono una vasta gamma di prodotti artigianali locali, da decorazioni natalizie a giocattoli di legno, tessuti tradizionali e oggetti d’arte. Qui, ai piedi dell’Hofburg, di fronte al maestoso porticato del Duomo, gli artigiani della regione mostrano la loro maestria, offrendo ai visitatori l’opportunità di portare a casa regali unici e autentici che riflettono la cultura locale.

Il mercatino di Natale di Bressanone
Il mercatino di Natale di Bressanone

5. Brunico

Il Mercatino di Natale di Brunico si svolge in via Bastioni e nella Ragen di Sopra, antica strada che fin da epoche lontanissime ha una forte vocazione commerciale. Le bancarelle del mercato, una trentina circa, sono ricche di prodotti artigianali locali, tra cui decorazioni natalizie fatte a mano, oggetti di ceramica, tessuti tradizionali. Il tutto all’insegna dell’ecologia.

Il mercatino di Natale di Brunico
Il mercatino di Natale di Brunico. Foto: Wissthaler

6. Vipiteno

È uno dei gioielli natalizi dell’Alto Adige: il pittoresco mercatino natalizio di Vipiteno, dislocato in Piazza Città, attira i visitatori non solo per la sua atmosfera magica, la bellezza delle sue bancarelle e la tradizionale accoglienza altoatesina, ma anche per la sua particolarità, ovvero ogni anno l’edizione ha un tema legato al territorio. Circa trenta espositori offrono per lo più specialità gastronomiche del territorio: zelten, stollen, strauben e altre leccornie attendono il pubblico in uno dei borghi più belli d’Italia.

Il mercatino di Natale di Vipiteno
Il mercatino di Natale di Vipiteno. Foto: IDM Südtirol

7. Rovereto

Il Mercatino di Natale di Rovereto si svolge nelle vie del centro storico e si distingue per una particolarità: ha una forte vocazione internazionale. Quello di Rovereto è dunque un “Natale dei popoli” che anima le vie della cittadina trentina, tra le circa trenta bancarelle degli espositori che, tra artigianato, specialità gastronomiche, decorazioni, oggettistica e spazi dedicati ai visitatori più piccoli, non mancheranno di soddisfare le aspettative di chi arriva in città. Una tappa imperdibile per chi desidera vivere l’atmosfera natalizia nel contesto affascinante del Trentino.

Il mercatino di Natale di Rovereto
Il mercatino di Natale di Rovereto. Foto: Visit Rovereto / Lorenzo Viesi

8. Levico Terme

Levico Terme, famosa per le sue sorgenti termali e immersa tra le montagne del Trentino, offre uno scenario suggestivo per il Mercatino di Natale. L’atmosfera termale e la bellezza naturale del luogo si combinano per creare un’esperienza natalizia speciale. Il mercatino di Natale di Levico Terme è unico in tutto il panorama regionale: è noto infatti come il “Mercatino Asburgico di Levico Terme” perché si tiene non in una piazza o in una strada come tutti gli altri, ma all’interno di un parco, nella fattispecie il Parco Secolare degli Asburgo, un grande e storico giardino situato nel centro storico della città. Ecco allora che la passeggiata tra le casette di legno diventa quasi un viaggio in un bosco incantato, soprattutto se si ha la fortuna di capitare in una giornata in cui il parco è innevato.

Il mercatino di Natale di Levico Terme
Il mercatino di Natale di Levico Terme

9. Canale di Tenno

Un evento del tutto insolito: il mercatino di Natale di Canale di Tenno non è fatto di casette di legno come gran parte degli altri mercatini della regione. In questo pittoresco borgo infatti le bancarelle trovano spazio dentro alle case di pietra situate lungo i suoi vicoli: portoni e cortili si aprono al pubblico e diventano infatti sede di uno dei mercatini più originali del Trentino-Alto Adige, una specie di fiera medievale che ogni anno attira tantissimi visitatori.

Il mercatino di Natale di Canale di Tenno
Il mercatino di Natale di Canale di Tenno. Foto: Garda Dolomiti – Azienda per il Turismo S.p.A.

10. Arco

Circa quaranta espositori danno vita al mercatino di Natale di Arco, uno dei più frequentati e grandi del Trentino. È anche uno dei più adatti ai bambini, poiché il mercatino di Arco dedica da sepre spazio e attenzione anche ai più piccoli, con attività e animazioni pensate appositamente per i bambini. La presenza di Babbo Natale, laboratori creativi e spettacoli per bambini rende l’esperienza natalizia divertente e coinvolgente per tutta la famiglia. È poi noto anche perché si possono vedere animali portati dagli allevatori locali.

Il mercatino di Natale di Arco
Il mercatino di Natale di Arco

La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020