Finestre sull'Arte Video

Finestre sull'Arte - Quarta puntata

Fra' Bartolomeo della Porta

Fra' Bartolomeo della Porta


L'età di Savonarola



Puntata 4 - 25 marzo 2011
Durata: 29'33"



Clicca qui per il download diretto


L'età di Savonarola vede nascere uno dei più grandi artisti del Rinascimento fiorentino: Baccio della Porta, poi diventato, dal 1500, Fra' Bartolomeo. Il pittore infatti, preso dal clima di acceso misticismo che interessò la Firenze di fine Quattrocento, decise di prendere i voti. La sua è un'arte classicista, molto raffinata, e soprattutto è un'arte in costante evoluzione: dai primi dipinti giovanili che guardano a Lorenzo di Credi e Piero di Cosimo si arriva, sul finire della carriera, a un'arte monumentale che risentono di suggestioni michelangiolesche e raffaellesche. Scopriamo i più grandi capolavori di Fra' Bartolomeo insieme a Ilaria e Federico!

Immagine: Annunciazione (particolare), 1497; tempera e olio su tavola, 193 x 183 cm; Volterra, Duomo.



Approfondimenti

Bartolomeo di Domenico di Paolo, detto Baccio della Porta e in seguito Fra' Bartolomeo (Firenze, 1473 - 1517)

Biografia


1472 o 1473Secondo alcuni studiosi Bartolomeo di Domenico di Paolo nasce a Savignano, vicino a Prato, il 28 marzo del 1472, ma nel 1996 altri hanno corretto la data al 21 agosto 1473 e il luogo non sarebbe Savignano, secondo quanto affermato da Vasari, ma Firenze.
1476La famiglia del futuro pittore è attestata a Firenze in un'abitazione nei pressi dell'attuale Porta Romana, da cui il soprannome “Baccio della Porta”.
1484Diventa allievo di Cosimo Rosselli.
1485Probabilmente in quest'anno entra nella bottega del Verrocchio, dove ha come guida anche Lorenzo di Credi.
1490Inizia a lavorare in modo autonomo insieme all'amico Mariotto Albertinelli.
1493-95 ca.Esegue la Madonna col Bambino in Trono del Museo Poldi Pezzoli di Milano, una delle sue prime opere note.
1496Partecipa al primo rogo delle vanità di Girolamo Savonarola, di cui era diventato fervente seguace.
1497Realizza l'Annunciazione della Cattedrale di Volterra, la sua prima opera datata.
1498Subisce l'assalto del convento di San Marco, dove si era rinchiuso insieme a Savonarola e agli altri suoi seguaci.
1499 ca.Esegue il Tabernacolo del Pugliese.
1500Dipinge il Giudizio universalein collaborazione con Mariotto Albertinelli: l'opera era stata realizzata per lo Spedale di Santa Maria Nuova, ma si trova oggi nel Museo Nazionale di San Marco. Nello stesso anno prende i voti e diventa fra' Bartolomeo.
1501Dopo aver preso i voti dona tutto il suo patrimonio al fratellastro minore.
1504Santi Pagnini, futuro priore di San Marco, gli commissiona la Visione di san Bernardo, capolavoro dell'artista.
1508Fra' Bartolomeo compie un viaggio a Venezia da cui torna l'anno seguente. A Venezia entra in contatto con l'arte di Giovanni Bellini e di Giorgione e realizza la pala con l'Eterno tra santa Caterina e santa Maria Maddalena che gli viene commissionata dalla chiesa di San Pietro Martire di Murano (oggi invece è a Lucca al Museo Nazionale di Villa Guinigi).
1511Realizza il Matrimonio mistico di santa Caterina.
1513Termina per l'ultima volta la collaborazione con Mariotto Albertinelli dopo che era stata più volte abbandonata e poi ripresa. Nello stesso anno fra' Bartolomeo soggiorna a Roma dove ha modo di studiare le opere di Raffaello e Michelangelo. Tornerà a Firenze l'anno seguente.
1516Realizza il Salvator Mundi conservato a Palazzo Pitti.
1517Scompare a Firenze il 6 ottobre.
La biografia dell'artista è disponibile gratuitamente in formato PDF, in modo da poterla scaricare, salvare e stampare! Si tratta di un documento agile e rapido che è possibile scaricare liberamente con il sistema Pay with a tweet: significa che è possibile avere la biografia in cambio di un tweet su Twitter o di un post su Facebook. Per scaricarla clicca sul pulsante qua sotto!
Scarica gratis in cambio di un tweet o di un post su Facebook!
Relazioni


Allievo di: Cosimo Rosselli - Verrocchio
Guardò a: Lorenzo di Credi - Leonardo da Vinci - Domenico Ghirlandaio - Piero di Cosimo - Hans Memling - Perugino - Raffaello - Michelangelo - Giovanni Bellini - Giorgione
Maestro di: Ridolfo del Ghirlandaio - Giovanni Andrea Sogliani - Fra' Paolino da Pistoia
Guardarono a lui: Lorenzo di Credi - Andrea del Sarto - Pontormo - Rosso Fiorentino - Zacchia da Vezzano - Cristofano Allori
Principali mecenati e committenti: Bernardo del Bianco

"La nota" - rubrica a cura di Ambra Grieco


Fra' Bartolomeo coloritore vago e raro ma anche pittore monumentale - fai clic sul titolo per leggere l'articolo!

Immagini


Opere citate durante la trasmissione
Adorazione del Bambino (1496 ca.; Roma, Galleria Borghese)
Madonna con il Bambino in Trono (1493-95 ca.; Milano, Museo Poldi Pezzoli)
Annunciazione (1497; Volterra, Duomo)
Sacra Famiglia (1496-97; Los Angeles, County Museum)
Tabernacolo del Pugliese (1499 ca.; Firenze, Uffizi)
Giudizio Universale (1500; Firenze, Museo di San Marco)
Ritratto di Girolamo Savonarola (1501 ca.; Firenze, Museo di San Marco)
Ritratto di Savonarola in veste di Pietro Martire (1508 ca.; Firenze, Museo di San Marco)
Riposo nella fuga in Egitto (1501-03 ca.; Pienza, Palazzo Vescovile)
Cristo Benedicente (1501-03 ca.; Roma, Galleria Borghese)
Visione di san Bernardo (1504; Firenze, Uffizi)
L'Eterno tra santa Caterina da Siena e santa Maria Maddalena (1508-09; Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi)
Madonna del Santuario (1508-09; Lucca, Duomo di San Martino)
Matrimonio Mistico di santa Caterina (1511; Parigi, Louvre)
Pietà (1511-12; Firenze, Palazzo Pitti)
San Marco (1515; Firenze, Palazzo Pitti)
Salvator Mundi (1516; Firenze, Palazzo Pitti)
Pala Pitti (1512; Firenze, Palazzo Pitti)


Altre immagini:
Web Gallery of Arts.

Libri da leggere


Serena Padovani (a cura di), Fra' Bartolomeo e la Scuola di San Marco, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti e Museo di San Marco, 25 aprile - 28 luglio 1996), Marsilio, 1996.
Marco Ciatti, Serena Padovani, Fra' Bartolomeo. La Pietà di Pitti restaurata, Centro Di, 1988.


Mostre e musei da visitare


- Firenze, Museo di San Marco
- Firenze, Palazzo Pitti
- Firenze, Uffizi
- Firenze, Galleria dell'Accademia
- Roma, Galleria Borghese
- Volterra (PI), Duomo
- Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi
- Lucca, Duomo di San Martino
- Pienza (SI), Palazzo Vescovile
- Milano, Museo Poldi Pezzoli
- Parigi, Louvre
- Los Angeles, County Museum
- Madrid, Museo Thyssen-Bornemisza





I libri e i musei indicati nella pagina non vogliono fornire un panorama esaustivo sull'artista ma sono indicativi per poter approfondire i contenuti della trasmissione.