Giulia Carletti

Giulia Carletti

Storica dell'arte, specializzata in curatela e museologia critica a Milano (con tesi When will we come clean about our purposes?), insegna storia dell'arte nelle scuole secondarie a Roma. Interessata alle politiche culturali e ai loro strumenti di attivazione e trasformazione di una comunità, porta avanti i suoi studi sui beni culturali come beni comuni, collaborando con associazioni attive sul territorio e curando mostre con artisti emergenti a Roma e a Milano, come Ho fissato uno sguardo che stava per scomparire (2017) e Studio. Before but Around (2018).



Alternative sostenibili post-covid: cosa sono gli ecomusei?

Alternative sostenibili post-covid: cosa sono gli ecomusei?

In tempi come questi, difficili, e che spingono alla ricerca creativa, ci accorgiamo di quanto sia fondamentale muoversi, senza uscire di casa. In tempi così complicati apprezziamo il fatto che molti musei e istituzioni d’arte abbian...
Leggi tutto...
Musei, non basta parlare di valorizzazione. Che cosa dovrebbe essere un museo?

Musei, non basta parlare di valorizzazione. Che cosa dovrebbe essere un museo?

A seguito della conferma delle nomine da parte del ministro dei beni culturali Dario Franceschini dei direttori di tre delle più importanti collezioni del paese (cioè il Museo di Capodimonte di Napoli, la Galleria Nazionale d’...
Leggi tutto...
Storia breve di due mostre lunghe: cosa succede alle collezioni de La Galleria Nazionale e del Van Abbemuseum

Storia breve di due mostre lunghe: cosa succede alle collezioni de La Galleria Nazionale e del Van Abbemuseum

I recenti ri-allestimenti di due importantissime collezioni europee di arte moderna e contemporanea, e cioè La Galleria Nazionale di Roma e il Van Abbemuseum di Eindhoven, hanno smosso in me un pensiero su quei due tiri diversi della stessa fune ...
Leggi tutto...




Totale: 1 pagine






Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma