Siena, il cantiere di restauro nella sala del Buon Governo aprirà al pubblico con visite guidate


Dall’1 dicembre 2022 aprirà al pubblico, con speciali visite guidate, il cantiere per il restauro dell’Allegoria e Effetti del Buono e Cattivo Governo nel Palazzo Pubblico di Siena. 

Dall’1 dicembre 2022 al 31 gennaio 2023 aprirà al pubblico il cantiere per il restauro dell’Allegoria e Effetti del Buono e Cattivo Governo nel Palazzo Pubblico di Siena, con speciali visite guidate, nell’ambito delle iniziative organizzate dal Comune di Siena per il periodo natalizio L’arte illumina il Natale: a Siena tra emozioni e sostenibilità.

Il capolavoro di Ambrogio Lorenzetti, realizzato tra il 1338 e il 1339, si dispiega sulle pareti della Sala della Pace ed è tra i massimi capolavori del medioevo italiano. Da marzo è oggetto di un complesso progetto di manutenzione conservativa, promosso dal Comune con l’alta vigilanza della Soprintendenza Archeologia e Belle Arti per le province di Siena, Grosseto e Arezzo.

Nella Sala della Pace è stato installato un ponteggio innovativo: innalzando il piano di calpestio di circa due metri e mezzo dal livello del pavimento, si consente una visione diretta a 360 gradi dei dipinti, e ai tecnici e ai restauratori una valutazione complessiva accuratissima. Un cantiere pensato come “luogo della conoscenza” e dello studio dell’arte da una posizione privilegiata.

Dopo le indagini diagnostiche e l’inizio dell’intervento manutentivo a porte chiuse, per due mesi si potrà accedere in sicurezza alle impalcature allestite per il restauro e scoprire o riscoprire gli affreschi, con l’opportunità di ammirarli da vicino e di soffermarsi sui dettagli. Per permettere una visita approfondita e per mantenere la sicurezza all’interno del cantiere, le visite saranno divise per gruppi limitati di persone accompagnate da guide esperte che, oltre al racconto di storia, contenuti e significato dell’opera, spiegheranno il restauro in corso. Ad esempio, gli studi hanno dimostrato che il ciclo ha cominciato a presentare criticità molto presto. Nella seconda metà del XIV secolo, a solo pochi decenni dalla morte di Ambrogio, si registra già una prima consistente integrazione sull’angolo tra l’Allegoria del Buon Governo e gli Effetti del Buon Governo, a causa della perdita dell’intonaco originale. L’intervento è del pittore senese Andrea Vanni e nei secoli ne sono documentati altri ad opera di Girolamo di Benvenuto e Piero di Francesco degli Orioli.

Il progetto intende essere quindi educativo e divulgativo, riportando l’attenzione sul tema della protezione e della cura del patrimonio artistico.

Il cantiere di restauro

La fase di diagnostica e di studio degli affreschi, attualmente in corso, si concentra sull’indagine storico-archeologica, con analisi petrografiche e chimiche, dell’intera superficie dipinta, per la valutazione dei fattori di alterazione: allo stato attuale le tre pareti presentano una conservazione non omogenea, risultante sia da condizioni originarie, sia dai vari restauri, tagli, risarciture e lacune succedutesi nel corso del tempo.

La redazione della mappatura del degrado delle superfici (distacchi dell’intonaco, depositi di polvere, fessure, etc.), tramite rilievo fotografico metrico e analisi multispettrale, comparata con i dati della documentazione storica e in particolare delle risultanze emerse dai precedenti restauri, è la base imprescindibile per le azioni di tutela che costituiranno la fase successiva del lavoro.

Il Comune di Siena ha avviato il cantiere nella Sala della Pace come approdo del progetto di diagnostica, valorizzazione e manutenzione conservativa del capolavoro di Ambrogio Lorenzetti, iniziato nel 2021, avvalendosi della consulenza di professionisti di settore e, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Siena, dell’Istituto di Fisica Applicata “Nello Carrara” del CNR di Firenze e della Soprintendenza SABAP di Siena Grosseto e Arezzo oltre al sostegno del Rotary Club Montaperti, San Casciano-Chianti, Siena, Siena Est e Inner Wheel.

Turni visite guidate

Tutti i giorni alle ore 10.30, 11.15, 12, 14.45, 15.30, 16.15
Visite guidate in inglese ogni lunedì alle ore 10.30, 11.15, 12 (25 dicembre chiuso, 1 gennaio turni pomeridiani)
Massimo 9 persone a turno, durata di 30 minuti circa

Biglietti
Euro 21 comprensivo dell’ingresso al Museo Civico / Euro 15 per i residenti
Vendita biglietti dal 23 novembre 2022
Acquisto on line al link https://siena.b-ticket.com/ticketshop/webticket/timeslot?tsproduction=43
Prenotazione via e-mail ticket@comune.siena.it (indicare numero partecipanti, se residenti a Siena, recapito telefonico, giorno della visita)
Prenotazione telefonica 0577 292614-15 (dal lunedì al venerdì h 9:00 - 13:00)

Siena, il cantiere di restauro nella sala del Buon Governo aprirà al pubblico con visite guidate
Siena, il cantiere di restauro nella sala del Buon Governo aprirà al pubblico con visite guidate


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER