Piacenza, ritrovato un inedito ritratto della regina Elisabetta Farnese


A Piacenza è stato ritrovato un inedito ritratto della regina Elisabetta Farnese, che una nota di Ferdinando Arisi, rinvenuta nel telaio del dipinto, attribuiva al Mulinaretto. Si conoscono altri due ritratti derivanti dallo stesso modello.

A Piacenza, la casa d’aste Iori, che ha sede in città, annuncia di aver ritrovato un ritratto della regina Elisabetta Farnese, raffigurata con in mano il nastrino azzurro dell’ordine dello Spirito Santo di Francia, che una nota dello studioso Ferdinando Arisi, grande esperto del Sei e del Settecento piacentino, identifica come opera di Giovanni Maria delle Piane detto il Mulinaretto (Genova, 1660 – Monticelli di Ongina, 1745). Il dipinto proviene da un lascito ereditario ed è stato di recente ritrovato e ceduto assieme ad altre opere d’arte degli inizi del XVIII° secolo: probabilmente era parte degli arredi della dimora di una nobile famiglia piacentina all’epoca parente dei Farnese. L’autentica di Arisi è stata trovata nel telaio dell’opera.

Secondo quanto fatto trapelare dalla casa d’aste, si tratterebbe di un dipinto realizzato nel 1714 in occasione delle nozze avvenute per procura nello stesso anno a Parma con il re di Spagna Filippo V: la particolarità sta nel fatto che la regina Elisabetta Farnese è ritratta con il manto di color rosso cremisi, all’epoca riservato solo alla famiglia Reale e simbolo di potestà sovrana. Questa inedita particolarità differenzia il ritratto ritrovato dalle altre due opere conosciute, e realizzate sempre dal Mulinaretto sullo stesso modello, come quella a tre quarti ma con il manto di color azzurro, poi scelta dalla stessa Regina Elisabetta come dono al Cardinale Alberoni e che oggi si trova esposto nel Museo del Collegio Alberoni di Piacenza, o come quella a figura intera sempre con il manto azzurro esposta nel Museo della Reggia di Caserta.

Una scoperta che dunque farà molto discutere in città, anche perché giunge alla vigilia della mostra che i Musei Civici di Palazzo Farnese dedicano proprio a Elisabetta Farnese: il ritratto dunque non potrà che far parlare di sé.

Il ritratto della regina Elisabetta Farnese scoperto a Piacenza
Il ritratto della regina Elisabetta Farnese scoperto a Piacenza

Piacenza, ritrovato un inedito ritratto della regina Elisabetta Farnese
Piacenza, ritrovato un inedito ritratto della regina Elisabetta Farnese


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020