Si terrà a Torino la prima personale in un museo italiano dell'artista francese JR


Le Gallerie d’Italia di Torino ospiteranno, a partire da febbraio 2023, la prima personale in un museo italiano dell’artista francese JR, famoso in tutto il mondo per i suoi progetti che uniscono fotografia e street art.

L’appuntamento è per febbraio 2023 alle Gallerie d’Italia di Torino: lì, nel nuovo museo di Intesa Sanpaolo che ha aperto a metà maggio nelle sale di Palazzo Turinetti, si terrà la prima personale in un museo italiano di JR, l’artista francese classe 1983 il cui nome non è ancora noto, ma che si è fatto conoscere in tutto il mondo per i suoi progetti che uniscono fotografia e street-art dal grande impatto visivo. Dunque, dopo aver portato le sue opere in diversi musei (l’ultima personale si è tenuta tra novembre 2021 e giugno 2022 al Groninger Museum di Groninga in Olanda, e in passato sue personali sono state organizzate dai galleristi Perrotin e Saatchi, oltre che da diversi musei come il Brooklyn Museum e il San Francisco Museum of Modern Art). In Italia invece lo si era già visto tra il 2020 e il 2021 alla Galleria Continua di San Gimignano per la sua prima personale in Italia. Quella di Torino è invece la prima mostra italiana dentro un museo. 

L’artista parigino proporrà per le Gallerie d’Italia - Torino di Intesa Sanpaolo una committenza originale che unirà centro e periferie rispondendo all’obiettivo di utilizzare l’arte come strumento di cambiamento del mondo. Combinando diversi linguaggi espressivi JR porterà nella mostra, curata da Arturo Galansino, il suo tocco per raccontare la realtà e stimolare riflessioni sulle fragilità sociali. Non è la prima volta che JR arriva in Italia: oltre che alla Galleria Continua, lo si è già visto in azione a Palazzo Strozzi e a Palazzo Farnese, e in entrambi in casi aveva “sfondato” le facciate dei due storici edifici. Adesso però si tratterà di un progetto più ampio, una personale in un museo italiano, che arriva dopo che l’artista ha esposto in musei e gallerie di mezzo mondo.

“Sono molto felice di annunciare che nel febbraio 2023 realizzerò la mia prima mostra personale in un museo italiano, alle Gallerie d’Italia di Torino con nuove opere realizzate per l’occasione”, ha dichiarato JR in un video pubblicato sui suoi canali social. “Ho visitato il cantiere del nuovo museo restando affascinato dalle potenzialità di questo spazio e non vedo l’ora di poter esporre qui per la prima volta in assoluto il mio nuovo progetto”.

Le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo a Torino, inaugurate nel maggio 2022 e guidate da Michele Coppola – Executive Director Arte Cultura e Beni Storici, si propongono come un laboratorio permanente dove la fotografia e le arti visive esplorano la complessità odierna con sguardi multidisciplinari, focalizzandosi in particolare sull’evoluzione dei temi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica che interpretano l’impegno della Banca in ambito ESG (Environment, Social e Governance), in linea con i 17 SDGs dell’Agenda 2030.

Si terrà a Torino la prima personale in un museo italiano dell'artista francese JR
Si terrà a Torino la prima personale in un museo italiano dell'artista francese JR


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Digitalizzata l'illustrazione della Divina Commedia più grande di sempre
Digitalizzata l'illustrazione della Divina Commedia più grande di sempre
C215, lo street artist francese che dipinge a Kiev per portare sostegno e sollievo
C215, lo street artist francese che dipinge a Kiev per portare sostegno e sollievo
Un “Davide e Golia” assegnato definitivamente e senza dubbi ad Artemisia Gentileschi cerca un museo che lo esponga
Un “Davide e Golia” assegnato definitivamente e senza dubbi ad Artemisia Gentileschi cerca un museo che lo esponga
Restaurati dipinti di Pasolini: nascerà Pinacoteca a Casarsa della Delizia
Restaurati dipinti di Pasolini: nascerà Pinacoteca a Casarsa della Delizia
Restaurata la Pietà della Cattedrale di Foggia
Restaurata la Pietà della Cattedrale di Foggia
Jan van Eyck conosceva molto bene la musica. La polifonia nel Polittico dell'Agnello Mistico
Jan van Eyck conosceva molto bene la musica. La polifonia nel Polittico dell'Agnello Mistico