Fernando Botero durissimo su Banksy: “la sua azione non è arte, è divertimento”


Fernando Botero, intervistato da El Mundo, dà un giudizio molto duro sull’arte di Banksy: ’la sua azione non è arte, è divertimento’.

In un’intervista sul quotidiano spagnolo El Mundo, il famoso artista Fernando Botero (qui un nostro approfondimento sulla sua arte) ha espresso un giudizio molto duro sull’arte di Banksy. L’occasione dell’intervista era data dall’ormai celebre azione con cui lo street artist britannico ha distrutto una sua opera in asta: per Botero, la performance “non ha niente a che vedere con l’arte, è un circo, un divertimento. È una storia buona da raccontare sui giornali ma non è arte”.

Alla constatazione del giornalista, Luis Alemany, sul fatto che l’azione di Banksy ha portato molte persone a vedere con antipatia il mercato dell’arte, Botero ha risposto: “che le posso dire? Non mi scandalizza che una buona opera d’arte costi 400 milioni [sic]. Oggi ci sono fortune così grandi che 400 milioni vengono spesi per un giocattolo. E meno male che certe opere costano 400 milioni, altrimenti potrebbe arrivare un miliardario di Palo Alto che si compra tutto il Louvre. Il problema è che si pagano fortune per opere mediocri e la gente si domanda perché. È un gioco tra investitori che non ha niente a che vedere con quello che fa l’artista”.

Nella foto: Fernando Botero. Ph. Credit

Fernando Botero durissimo su Banksy: “la sua azione non è arte, è divertimento”
Fernando Botero durissimo su Banksy: “la sua azione non è arte, è divertimento”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER