Carlo Pepi: “sono falsi i due presunti Modigliani esposti a Palermo”


Secondo il collezionista e studioso Carlo Pepi, sarebbero falsi i due dipinti attribuiti a Modigliani che sono attualmente esposti in mostra a Palermo.

Secondo Carlo Pepi, l’ormai noto collezionista d’arte e studioso indipendente di Amedeo Modigliani, sarebbero false le due opere attualmente esposte a Palermo, con attribuzione al maestro livornese, alla mostra Modigliani. Les Femmes di Palazzo Bonocore, aperta lo scorso 3 novembre. Si tratta di un evento che unisce proiezioni multimediali all’esposizione di due opere, Jeanne e Hannelore, ascritte alla mano di Modigliani. Secondo Pepi, che è passato alla ribalta delle cronache nazionali per aver denunciato la presenza di falsi alla grande mostra su Modigliani di Palazzo Ducale a Genova del 2017 (poi riconosciuti come falsi anche dalla perizia depositata in tribunale), le opere sarebbero ancora dei falsi.

Ne ha parlato a più riprese sul suo account Facebook, tra post e commenti. Nell’ultimo, Pepi si è così pronunciato sulle due opere: “sono apparse le immagini di due presunti Modigliani nella ‘miracolosa’ mostra di Palermo e come previsto, si tratta di madornali, inaccettabili FALSI! E la tragedia continua... ”. Pepi, in un commento, ha chiamato poi a raccolta il mondo dell’arte: “la tragedia non è finita, a Palermo continua. Ed ecco riapparire in mostra due inaccettabili falsi che probabilmente hanno il compito di finanziare la mostra e le future iniziative per il Centenario. Innalziamo coralmente la nostra protesta, la protesta di coloro che amano l’ARTE e che hanno il dovere di difenderla. Basta con il bistrattare il povero, indifeso Artista!”. Per adesso ancora nessun commento dall’organizzazione della mostra.

Nell’immagine: i due dipinti esposti a Palermo.

Carlo Pepi: “sono falsi i due presunti Modigliani esposti a Palermo”
Carlo Pepi: “sono falsi i due presunti Modigliani esposti a Palermo”


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Genova, il celebre street art Ozmo rivisita l'Amore e Psiche di Canova: un'opera per le vittime del Ponte Morandi
Genova, il celebre street art Ozmo rivisita l'Amore e Psiche di Canova: un'opera per le vittime del Ponte Morandi
Un'opera contro il censimento dei rom alla sede della Lega Nord: nuovo blitz artistico di Cristina Donati Meyer
Un'opera contro il censimento dei rom alla sede della Lega Nord: nuovo blitz artistico di Cristina Donati Meyer
Gravissimo danno per la santa Bibiana di Bernini. Tomaso Montanari denuncia la perdita di un dito durante l'ultimo trasloco
Gravissimo danno per la santa Bibiana di Bernini. Tomaso Montanari denuncia la perdita di un dito durante l'ultimo trasloco
Uffizi, aprono le 14 nuove sale del Cinquecento. Schmidt: “Operazione gigantesca”. Le foto
Uffizi, aprono le 14 nuove sale del Cinquecento. Schmidt: “Operazione gigantesca”. Le foto
Da Spice Girl a... storica dell'arte. Victoria Beckham cura una mostra per Sotheby's
Da Spice Girl a... storica dell'arte. Victoria Beckham cura una mostra per Sotheby's
Straordinaria scoperta a Roma, ritrovato un murale di 80 metri quadri di Giacomo Balla che si pensava perduto
Straordinaria scoperta a Roma, ritrovato un murale di 80 metri quadri di Giacomo Balla che si pensava perduto