C215, lo street artist francese che dipinge a Kiev per portare sostegno e sollievo


Christian Guémy è uno street artist francese che ha deciso di andare personalmente a Kiev per portare sostegno e un po’ di sollievo con la sua arte. “Se vuoi fare street art che parli di guerra, l’opera deve essere dove sta succedendo la guerra”, ha afferma

Lo street artist francese Christian Guémy, in arte C215, è andato in Ucraina per “portare un po’ di sorriso e un po’ di umanità in una situazione difficile”. Ha cominciato infatti a realizzare le sue opere, ad esempio, accanto a una stazione della metropolitana o in un mercato gravemente danneggiato dai bombardamenti o ancora su una pensilina dell’autobus a Kiev.

Dopo l’invasione russa dell’Ucraina, C215 aveva già creato a Parigi un’enorme opera di street art raffigurante una ragazza il cui ritratto era caratterizzato dai colori della bandiera ucraina, giallo e blu, ma poi ha deciso di recarsi personalmente a Kiev, dove gli edifici sono distrutti dai bombardamenti. "È un segno di sostegno. Se può portare un po’ di sorriso sono soddisfatto“, ha affermato. ”Non ho davvero deciso di venire a Kiev, sono stati i miei dipinti a decidere per me“, ha aggiunto. ”È molto intenso vedere il contrasto con l’edificio bombardato dietro“, ha concluso, ”se vuoi fare street art che parli di guerra, l’opera deve essere dove sta succedendo la guerra e deve mostrare la distruzione e la situazione in quel paese".

Immagine: Ronaldo Schemidt / Afp

C215, lo street artist francese che dipinge a Kiev per portare sostegno e sollievo
C215, lo street artist francese che dipinge a Kiev per portare sostegno e sollievo


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Un ciclo di podcast per scoprire le Fiandre di Jan van Eyck
Un ciclo di podcast per scoprire le Fiandre di Jan van Eyck
Cina, scoperti altri duecento guerrieri del famoso esercito di terracotta dell'imperatore Qin
Cina, scoperti altri duecento guerrieri del famoso esercito di terracotta dell'imperatore Qin
Parma, eccezionale scoperta: ritrovati gli affreschi quattrocenteschi di San Francesco del Prato
Parma, eccezionale scoperta: ritrovati gli affreschi quattrocenteschi di San Francesco del Prato
Bologna, corto d'animazione d'autore brucia il Vecchione sulle note di Dalla
Bologna, corto d'animazione d'autore brucia il Vecchione sulle note di Dalla
Al via la raccolta fondi di Artisti in Rete Solidale per aiutare le strutture sanitarie italiane
Al via la raccolta fondi di Artisti in Rete Solidale per aiutare le strutture sanitarie italiane
Roma rielaborata in stile Bollywood: il MAXXI acquisisce la grande tela di Navin Rawanchaikul
Roma rielaborata in stile Bollywood: il MAXXI acquisisce la grande tela di Navin Rawanchaikul