Banksy vende suo stencil per salvare la prigione di Reading dove fu incarcerato Oscar Wilde


Lo street artist Banksy mette in vendita lo stencil che ha utilizzato per realizzare un suo murale per salvare la prigione di Reading, dove fu incarcerato Oscar Wilde. Obiettivo è trasformare l’edificio storico in un centro per l’arte. 

Il celebre street artist Banksy ha intenzione di vendere lo stencil che ha utilizzato per una sua opera per far diventare la prigione dove venne incarcerato Oscar Wilde un centro d’arte

Il Reading Gaol, questo il nome della prigione, è stato chiuso nel dicembre 2013 dal Ministero della Giustizia ed è poi stato messo sul mercato: in vendita dal 2019 e se non si trova un’offerta migliore potrebbe essere trasformato in un centro residenziale con appartamenti. Nel marzo 2021 Banksy ha realizzato un murale proprio sul muro di questa prigione raffigurante un prigioniero con la tipica veste da carcerato a righe mentre si cala con una “corda” di fogli annodati che termina con una macchina da scrivere. Un omaggio a Oscar Wilde, che fu messo in prigione per la sua relazione scandalosa con Lord Alfred Douglas: lo scrittore compose The Ballad of Reading Gaol dopo la sua scarcerazione nel 1897, durante la permanenza a Berneval-le-Grand in Francia. 

Dalla vendita dello stencil che ha utilizzato per realizzare il murale Create Escape, lo street artist potrebbe ricavare più di 13 milioni di dollari con cui lui intende sostenere l’acquisto dell’edificio storico. Lo stencil è oggi in mostra al Bristol Museum & Art Gallery. 

Il Reading Borough Council ha presentato una proposta pari a 3,4 milioni di dollari, che il Ministero della Giustizia ha rifiutato. “La nostra offerta rimane saldamente sul tavolo e ha un ampio sostegno, sia all’interno della comunità di Reading che dalle arti, dal patrimonio e dalla comunità culturale più ampia”, ha dichiarato Jason Brock, leader del Reading Borough Council. 

Obiettivo del Reading Borough Council, a cui si sono uniti anche artisti e in ultimo Banksy, sarebbe di far diventare l’edificio della prigione un centro per l’arte. “Il termine per le offerte è scaduto e stiamo attualmente valutando quelle che abbiamo ricevuto”, ha fatto sapere il Ministero della Giustizia.

Non resta che aspettare la decisione.

Banksy vende suo stencil per salvare la prigione di Reading dove fu incarcerato Oscar Wilde
Banksy vende suo stencil per salvare la prigione di Reading dove fu incarcerato Oscar Wilde


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE