Biblioteche, stop alla quarantena per i libri in consultazione


Stop alla quarantena obbligatoria per i libri in consultazione nelle biblioteche. La misura presa con il dpcm del 7 agosto.

Non dovranno più rimanere indisponibili causa “quarantena” i libri che, nelle biblioteche, vengono messi a disposizione per la consultazione in sede. Lo precisa il dpcm del 7 agosto 2020, che estende le misure di contenimento del contagio di Covid-19 fino al prossimo 7 settembre. Nell’allegato 9, “Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome dell’11 giugno 2020”, si ribadisce la necessità dell’isolamento per i libri che vengono concessi in prestito (“Per quanto concerne il trattamento di fondi documentari e collezioni librarie, non potendo essere sottoposti a procedure di disinfezione poiché dannosi per gli stessi, si rimanda alle procedure di stoccaggio in isolamento degli stessi dopo il loro utilizzo”), ma si sottolinea anche che questa disposizione non si applica ai libri in consultazione: “Si precisa”, si legge nel testo, “che l’isolamento preventivo delle collezioni delle biblioteche e degli archivi si intende limitato ai materiali che provengono dal prestito agli utenti e quindi da un flusso esterno non controllato, e che pertanto non si applica alla consultazione interna, che deve avvenire sempre previa igienizzazione delle mani”.

Una buona notizia per gli utenti delle biblioteche, in un’estate davvero molto difficile per il settore (sia per i lavoratori, sia per i lettori). Molti istituti, infatti, applicavano la quarantena obbligatoria anche ai libri in consultazione: un’assurdità, se si pensa che questa misura non era invece prevista per i libri delle librerie. Il dpcm interviene dunque per sanare una stortura che aveva reso molto più difficile l’accesso ai libri: adesso, esattamente come avviene in libreria, sarà sufficiente igienizzarsi le mani prima di toccare i volumi.

Biblioteche, stop alla quarantena per i libri in consultazione
Biblioteche, stop alla quarantena per i libri in consultazione


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER