Incidente di Venezia, il ministro Bonisoli: “via le grandi navi dal centro di Venezia”


Anche il ministro dei beni culturali, Alberto Bonisoli, si è fatto sentire dopo l’incidente che si è verificato domenica a Venezia, quando una grande nave da crociera, la Msc Opera, ha urtato un battello turistico causando quattro feriti lievi e riaccendendo (forse come mai era accaduto prima) il dibattito attorno alla presenza delle grandi navi nel bacino di San Marco.

L’incidente, ha detto Bonisoli, “è l ‘ennesima conferma che le grandi navi non devono più passare per la Giudecca. Ed è per questo che il Mibac, alcuni mesi fa, ha posto il vincolo su tre canali di Venezia, e sta lavorando alacremente al tavolo interministeriale per il blocco delle grandi navi in laguna, insieme con il Mit e al ministero dell’Ambiente. Oltre alla tutela della città patrimonio Unesco, bisogna salvaguardare l’ambiente e l’incolumità di cittadini e turisti”.

E in effetti, anche il ministro dei trasporti Danilo Toninelli e quello dell’ambiente Sergio Costa sono d’accordo sul fermare il passaggio delle grandi navi attraverso il canale della Giudecca. Bonisoli ha poi rilanciato su Twitter soprattutto dopo le polemiche delle ultime ore: “oggi tutti stanno dicendo che non vogliono che le grandi navi passino per il canale della Giudecca. Anche quelli che hanno fatto ricorso al Tar contro il vincolo del Mibac a tutela di Venezia. Per coerenza, gli stessi ora ritirino il ricorso. Basta ipocrisia, sì azioni concrete”.

Nella foto dei Vigili del Fuoco di Venezia, un momento dell’incidente del 2 giugno.

Incidente di Venezia, il ministro Bonisoli: “via le grandi navi dal centro di Venezia”
Incidente di Venezia, il ministro Bonisoli: “via le grandi navi dal centro di Venezia”


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Dal 1° gennaio 2020 nuova bigliettazione per il Parco del Colosseo
Dal 1° gennaio 2020 nuova bigliettazione per il Parco del Colosseo
Bonisoli: beni culturali, dal 24 agosto termina l'emergenza sisma. Nel frattempo salvate migliaia di opere
Bonisoli: beni culturali, dal 24 agosto termina l'emergenza sisma. Nel frattempo salvate migliaia di opere
Gabriella Pession vestirà i panni di Tamara de Lempicka
Gabriella Pession vestirà i panni di Tamara de Lempicka
Cosa succederà agli eventi musicali? Quando potremo tornare a lavorare? Franceschini risponde all'appello dei musicisti
Cosa succederà agli eventi musicali? Quando potremo tornare a lavorare? Franceschini risponde all'appello dei musicisti
Caffè Pedrocchi: anche i privati parteciperanno al restauro dello storico caffè padovano
Caffè Pedrocchi: anche i privati parteciperanno al restauro dello storico caffè padovano
Il ministro del turismo tedesco a Franceschini: no a corridoi turistici, le soluzioni saranno comuni
Il ministro del turismo tedesco a Franceschini: no a corridoi turistici, le soluzioni saranno comuni