Genova: due tavole di Carlo Braccesco entrano alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola


Da domani due tavole di Carlo Braccesco, originariamente scomparti di un polittico, entrano alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola.

Saranno presentate al pubblico domani venerdì 5 maggio, alle ore 11, le due tavole di Carlo Braccesco (documentato dal 1478 al 1501) raffiguranti San Pietro e San Paolo che il proprietario, con grande sensibilità e attenzione, ha deciso di concedere in deposito alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola a Genova. Le due tavole, originariamente scomparti laterali di un polittico dipinto per la chiesa di Sant’Andrea a Levanto e andato disperso nel corso del XIX secolo, sono state datate al 1495 circa: saranno collocate al terzo piano di Palazzo Spinola di Pellicceria, sede della sezione dedicata alla Galleria Nazionale della Liguria, dove saranno esposte assieme ai capolavori di Antonello da Messina (l’Ecce homo), Pieter Brueghel il Giovane (le Tentazioni di sant’Antonio Abate), Joos van Cleve (il Ritratto di Stefano Raggio). Nella tavola col San Pietro si può peraltro scorgere una veduta della città del Levante ligure.

Le due tavole, come anticipato, erano inserite in un polittico, probabilmente commissionato dalla famiglia Pammoleo di Levanto. Il resto del complesso è diviso tra diverse raccolte. La tavola centrale, un Sant’Andrea con angeli musicanti, era registrata in collezione privata a Londra. Al suo fianco aveva gli scomparti ora a Palazzo Spinola di Pellicceria. La predella, con episodi della vita del santo, è divisa tra una collezione privata (la Predica), la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro di Venezia (la Crocifissione) e il Musée du Petit Palais di Avignone (il Miracolo della mamma). Completavano il polittico raffigurazioni di quattro dottori della chiesa (tutti alla Ca’ d’Oro di Venezia) e due coppie di santi (san Girolamo e sant’Erasmo, san Pantaleo e un santo vescovo) oggi al Museo Diocesano dellla Spezia.

“Testimonianza della più rilevante produzione pittorica ligure della seconda metà del XV secolo”, si legge nel comunicato di presentazione, “la presenza dei due scomparti fornisce un’opportunità unica per proporre un approfondimento sulla figura di Carlo Braccesco e sulla committenza”. Le tavole saranno presentate da Gianluca Zanelli, direttore della Galleria Nazionale della Liguria a Palazzo Spinola, con interventi di Serena Bertolucci, direttrice del Museo di Palazzo Reale e del Polo Museale della Liguria, e di Farida Simonetti, direttrice della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola.

Genova: due tavole di Carlo Braccesco entrano alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola
Genova: due tavole di Carlo Braccesco entrano alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Gillo Dorfles compie 107 anni
Gillo Dorfles compie 107 anni
Presentato il restauro della Deposizione del Pontormo
Presentato il restauro della Deposizione del Pontormo
Maltempo, allagata la Reggia di Colorno. Aggiornamenti nelle prossime ore
Maltempo, allagata la Reggia di Colorno. Aggiornamenti nelle prossime ore
Macron presta l'arazzo di Bayeux al Regno Unito: l'opera potrebbe lasciare la Francia per la prima volta dopo 950 anni
Macron presta l'arazzo di Bayeux al Regno Unito: l'opera potrebbe lasciare la Francia per la prima volta dopo 950 anni
Charging Bull rimarrà di nuovo solo
Charging Bull rimarrà di nuovo solo
Firenze, proteste al Museo dell'Opera del Duomo per il nudo di Bill Viola
Firenze, proteste al Museo dell'Opera del Duomo per il nudo di Bill Viola