Certosa di Trisulti, riconsegnate le chiavi allo Stato. Ora è di nuovo bene pubblico


L’ultradestra americana ha riconsegnato allo Stato le chiavi della Certosa di Trisulti. Ora il monastero è tornato a essere un bene pubblico.  

Nel mese di marzo si era conclusa la vicenda della Certosa di Trisulti, importante monastero duecentesco di Collepardo (Frosinone) che era stato dato in concessione nel 2017 alla fondazione Dignitatis Humanae Institute (DHI), la scuola dell’ultradestra americana vicina a Steve Bannon. Il 15 marzo 2021 il Consiglio di Stato ha dato ragione al Ministero dei Beni Culturali sul fatto che la DHI non avesse i requisiti per ottenere la concessione, dopo una battaglia legale durata due anni.

"Riconsegnate le chiavi della Certosa di Trisulti. Comunità Solidali ringrazia tutti i cittadini e le cittadine, le associazioni, i legali, che hanno fatto sì che arrivasse questo giorno, facendosi custodi di bellezza e cultura“: con queste parole le associazioni di cittadini che si sono battute affinché il progetto dell’ultradestra americana non si concretizzasse nel monastero hanno annunciato la riconsegna delle chiavi. ”Finalmente torna la Certosa di Trisulti torna a essere un bene pubblico". 

“La Certosa di Trisulti è tornata nelle mani dello Stato” ha commentato Massimo Osanna, direttore generale Musei del MiC. “Con la riconsegna delle chiavi del monumento nazionale, avvenuta questa mattina (il 26 luglio), da parte dei rappresentanti dell’associazione Dignitatis Humanae Institute cessa una concessione molto discussa, che sin dall’inizio presentava dei vizi di forma pienamente riconosciuti dalla sentenza del Consiglio di Stato. Un ringraziamento alla Regione Lazio con cui il ministero ha sottoscritto un accordo per progetti di riapertura, alle realtà culturali del territorio che hanno affiancato le strutture del ministero in questa circostanza e alla magistratura amministrativa per la felice conclusione della vicenda. Ora bisogna lavorare per il futuro della certosa, che, come ha già detto il ministro Franceschini, si trova al centro del cammino di San Benedetto e, pertanto, sarebbe l’ideale crocevia dei cammini”.

Nell’immagine, la Certosa di Trisulti. Ph.Credit 

Certosa di Trisulti, riconsegnate le chiavi allo Stato. Ora è di nuovo bene pubblico
Certosa di Trisulti, riconsegnate le chiavi allo Stato. Ora è di nuovo bene pubblico


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Il sottosegretario Vacca chiede che il Comune di Lodi ripristini la Cattedrale Vegetale com'era
Il sottosegretario Vacca chiede che il Comune di Lodi ripristini la Cattedrale Vegetale com'era
 A Milano nascerà il Museo Nazionale della Resistenza
A Milano nascerà il Museo Nazionale della Resistenza
Firenze, in piazza della Signoria arriva un dodecaedro alto sei metri che omaggia Leonardo
Firenze, in piazza della Signoria arriva un dodecaedro alto sei metri che omaggia Leonardo
ITsArt, Franceschini: “abbiamo cercato di coinvolgere la RAI, ma non ha partecipato”
ITsArt, Franceschini: “abbiamo cercato di coinvolgere la RAI, ma non ha partecipato”
Notre-Dame, la Corte dei Conti francese vuole aprire indagine sull'uso delle donazioni
Notre-Dame, la Corte dei Conti francese vuole aprire indagine sull'uso delle donazioni
Vuole imitare Banksy e sminuzza un originale da 40.000 sterline. Ora vale una sterlina
Vuole imitare Banksy e sminuzza un originale da 40.000 sterline. Ora vale una sterlina