Chiara Ferragni ancora per musei, ora visita Palazzo Barberini a Roma


Ancora una visita al museo per Chiara Ferragni: questa volta la nota influencer visita Palazzo Barberini a Roma.

Altro museo per Chiara Ferragni: la nota influencer di moda prosegue il tour tra gli istituti culturali e fa visita a Palazzo Barberini (che insieme alla Galleria Corsini forma il museo autonomo Gallerie Nazionali Barberini Corsini) e si fotografa, con la mascherina necessaria per poter entrare nei musei, sotto al Trionfo della Divina Provvidenza, lo spettacolare affresco celebrativo (vi compaiono al centro le api dei Barberini) realizzato tra il 1632 e il 1639 da Pietro da Cortona nel salone del piano nobile.

L’imprenditrice, a quanto sembra trapelare, ha compiuto una visita privata assieme a IF Experience, agenzia nata nel 2006 (è stata fondata da due coniugi: Filippo Cosmelli, storico dell’arte, e Daniela Bianco, architetto), e che si occupa di visite private esclusive. La IF è infatti taggata nel post che Ferragni ha pubblicato su Instagram.

Anche Palazzo Barberini ha pubblicato un paio di foto con Chiara Ferragni davanti a due capolavori del museo: l’Amor Sacro e Amor Profano di Giovanni Baglione e la Giuditta che decapita Oloferne di Caravaggio. “Lei è Chiara Ferragni e ha scelto di visitare Palazzo Barberini per scoprire uno dei più importanti musei romani”, ha scritto il museo sul suo account Facebook. “E voi quando verrete a scoprire le nostre meraviglie?”. Ferragni si è limitata a scrivere “una bella mattinata esplorando Roma con i nostri amici di IF e Gallerie Nazionali Barberini Corsini”. Tra gli utenti c’è però anche chi commenta ironicamente, ed è tutto un fiorire di “+27%”, in riferimento ai numeri vantati dagli Uffizi dopo la visita dello scorso luglio. Ci sarà un “effetto-Ferragni” per il museo romano?

Chiara Ferragni ancora per musei, ora visita Palazzo Barberini a Roma
Chiara Ferragni ancora per musei, ora visita Palazzo Barberini a Roma


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma