Chiara Ferragni torna di nuovo a trovare Schmidt e stavolta visita Palazzo Pitti


La celebre imprenditrice digitale Chiara Ferragni torna a Firenze, dove incontra il sindaco Nardella, e soprattutto visita Palazzo Pitti assieme ad Eike Schmidt.

Nuova incursione museale a Firenze per Chiara Ferragni, che incontra di nuovo il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, dopo il servizio fotografico del luglio dello scorso anno. A dieci mesi dal set per la rivista Vogue Hong Kong, la famosa imprenditrice digitale, che si trovava oggi in città, dopo aver incontrato in Palazzo Vecchio il sindaco di Firenze, Dario Nardella, si è presentata insieme al primo cittadino e all’assessore alla cultura Tommaso Sacchi all’ingresso di Palazzo Pitti. Ad accoglierla, il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt.

La visita di Chiara Ferragni è durata un’ora e mezza: in particolare, il direttore, nelle vesti di guida, l’ha condotta alla scoperta delle sale che accolgono il Tesoro dei Granduchi e dei dipinti e sculture della Galleria Palatina. C’è poi stato un momento nel luogo dove è nata la tradizione nazionale del prêt-à-porter, ovvero la Sala Bianca (sede storica di Pitti Donna, prima manifestazione italiana di prêt-à-porter), e una sosta finale sulla terrazza affacciata sulla veduta del centro cittadino.

L’influencer ha ammirato il grande affresco di Giovanni di San Giovanni (Tesoro dei Granduchi) e, in Palatina, i capolavori di Raffaello come la Madonna della Seggiola e la Velata; Chiara Ferragni si è poi scattata un selfie di fronte alla Venere italica di Canova, sempre in Palatina, e concessa una foto insieme ad Eike Schmidt, davanti al famosissimo ritratto di Leone X di Raffaello.

Chiara Ferragni torna di nuovo a trovare Schmidt e stavolta visita Palazzo Pitti
Chiara Ferragni torna di nuovo a trovare Schmidt e stavolta visita Palazzo Pitti


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma