Dal 26 aprile i musei riapriranno anche nei fine settimana, su prenotazione


Finalmente i musei riapriranno anche nel fine settimana, dal 26 aprile, in zona gialla e su prenotazione obbligatoria. Lo conferma il capo di gabinetto del ministro della cultura, Lorenzo Casini.

I musei, dal 26 aprile, riapriranno anche nei fine settimana, come stabiliva il dpcm del 6 marzo, con una misura prevista a partire dal 27 marzo poi non entrata in vigore a causa delle ulteriori restrizioni imposte dal governo. La conferma è arrivata questa mattina dal capo di gabinetto del Ministro della Cultura, Lorenzo Casini, intervenuto in un convegno online organizzato da Palazzo Strozzi sul tema musei e Covid-19. Nei fine settimana si potrà però accedere solo su prenotazione, da effettuare almeno un giorno prima. I musei per il momento apriranno soltanto nelle zone gialle. In tarda mattinata è arrivata anche la conferma ufficiale del Ministero.

“Tornano quelle regole che si erano disegnate a decorrere dal 27 marzo”, ha dichiarato Casini. La possibilità di riaprire i musei anche nei fine settimana era stata infatti decisa lo scorso 26 febbraio (e poi ufficializzata nel dpcm del 6 marzo) a seguito di un confronto del ministro della cultura Dario Franceschini con il Comitato Tecnico Scientifico, nell’ambito delle misure che avrebbero dovuto portare alla riapertura di cinema e teatri a partire dal 27 marzo (data a partire dalla quale i musei avrebbero dovuto riaprire il sabato e la domenica). Il provvedimento poi non è entrato in vigore perché, com’è noto, il governo aveva deciso di inasprire le misure di sicurezza rinviando l’apertura della cultura.

Sollecitazioni al MiC per far aprire i musei anche nei fine settimana erano arrivate, del resto, fin dal mese di gennaio. Su queste pagine, lo scorso 6 febbraio, avevamo intervistato 20 direttori di musei e la sensazione prevalente era che i musei fossero già pronti per le riaperture nei weekend. L’apertura nei fine settimana (e tutti i direttori sono d’accordo) è fondamentale per avvicinare le persone alla cultura, e le misure di sicurezza già in essere consentono di fare in modo che i visitatori entrino nei musei il sabato e la domenica senza problemi.

Nella foto: Firenze, il Museo Nazionale di San Marco

Dal 26 aprile i musei riapriranno anche nei fine settimana, su prenotazione
Dal 26 aprile i musei riapriranno anche nei fine settimana, su prenotazione


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2021
Tutto il 2021 in un libro di 430 pagine con 65 fotografie a colori, in una selezione di 65 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI