Davide Quadrio è il nuovo direttore del MAO di Torino


Davide Quadrio è stato nominato dal consiglio direttivo della Fondazione Torino Musei neodirettore del MAO - Museo d’Arte Orientale di Torino. Ha un’esperienza trentennale in Asia.

Il consiglio direttivo della Fondazione Torino Musei ha nominato il nuovo direttore del MAO - Museo d’Arte Orientale di Torino: è Davide Quadrio

Produttore culturale, curatore e educatore, Quadrio vive e lavora tra Asia e Italia. Ha fondato e diretto per dieci anni il BizArt Center, primo laboratorio artistico indipendente no-profit a Shanghai nato per promuovere la scena artistica contemporanea locale. Nel 2007 ha creato Arthub, una piattaforma curatoriale dedicata alla produzione e alla promozione dell’arte in Asia e nel mondo. 

Dal 2013 al 2016 ha curato la sezione di arte contemporanea dell’Aurora Museum di Shanghai, tra le collezioni di arte antica cinese più spettacolare al mondo. Dal 2020 è professore d’eccellenza presso lo IUAV di Venezia

Infine, ad Artissima 2021 aveva curato la mostra Hub India - Maximum Minimum insieme a Myna Mukherjee, curatrice, fondatrice e direttrice di Engendered, New Delhi. 

"L’Asia è un continente culturale immenso, ricco di tradizioni, ma anche di intuizioni culturali e sociali innovative e importanti. Essere direttore del MAO è per me una grande opportunità per portare a Torino la mia esperienza trentennale in Asia. Ringrazio la Fondazione Torino Musei per la fiducia riposta in me per accompagnare il MAO in una dimensione museale ancor più internazionale", ha dichiarato il neo direttore. 

Davide Quadrio è il nuovo direttore del MAO di Torino
Davide Quadrio è il nuovo direttore del MAO di Torino


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER