Capolavoro bronzeo di Bernini torna per la prima volta a Camerino dopo il sisma del 2016


Dal 20 giugno tornerà esposto a Camerino, dopo il sisma del 2016, il busto bronzeo di Bernini raffigurante papa Urbano VIII.

Per la prima volta dopo il sisma del 2016 torna visibile a Camerino, una delle città più colpite dal terremoto del Centro Italia, l’Urbano VIII di Gian Lorenzo Bernini. Dal 20 giugno 2020, nell’edificio Venanzina-Pennesi che ospita altre opere della collezione dei musei civici e diocesani salvate dal sisma, il pubblico potrà nuovamente ammirare uno dei capolavori del celebre artista barocco che fa parte del patrimonio artistico della città di Camerino. 

La statua in bronzo raffigurante papa Urbano VIII è considerata una delle opere più significative di Bernini dal punto di vista ritrattistico. Fu commissionata nel 1643 dalla Municipalità di Camerino tramite Angelo Giori, personalità strettamente legata alla famiglia Barberini, in quanto istitutore di Maffeo Barberini (che divenne successivamente Urbano VIII). L’opera proveniva da una nicchia ovale della sala principale del palazzo comunale Bongiovanni ed è ritenuta d’inestimabile valore anche per la capacità con cui l’artista ha rappresentato con una particolare indagine introspettiva l’animo indomito del papa. 

Nel 2005-2006 la scultura è stata esposta, riscuotendo un notevole successo, a Washington in occasione di una mostra dedicata ai ritratti dei pontefici che ha registrato in sei mesi un milione di visitatori. Nel 2010 è stata molto apprezzata anche alla mostra allestita a San Severino Marche e curata da Vittorio Sgarbi dedicata al barocco nelle Marche

“Questa nuova esposizione” ha dichiarato Barbara Mastrocola, curatrice delle collezioni civiche e direttrice del Museo diocesano "segna un altro tassello importante per i pezzi straordinari e unici della storia figurativa della città di Camerino: è un bellissimo regalo che i musei civici e diocesani, in una proficua collaborazione, fanno alla città e a tutti i visitatori. In questo senso ci tengo a ringraziare anche la Sovrintendenza competente”.

Ph.Credit

Capolavoro bronzeo di Bernini torna per la prima volta a Camerino dopo il sisma del 2016
Capolavoro bronzeo di Bernini torna per la prima volta a Camerino dopo il sisma del 2016


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Straordinaria scoperta in Giordania, una tomba romana completamente dipinta a... fumetti greco-aramaici
Straordinaria scoperta in Giordania, una tomba romana completamente dipinta a... fumetti greco-aramaici
Antonio Banderas sarà Pablo Picasso nella serie televisiva dedicata al pittore
Antonio Banderas sarà Pablo Picasso nella serie televisiva dedicata al pittore
Festa della Donna: musei e luoghi della cultura statali gratuiti per tutte le donne
Festa della Donna: musei e luoghi della cultura statali gratuiti per tutte le donne
Blindarte propone una vendita di opere di importanti artisti italiani contemporanei per raccogliere fondi contro il Covid-19
Blindarte propone una vendita di opere di importanti artisti italiani contemporanei per raccogliere fondi contro il Covid-19
Al Museo Egizio di Torino il Premio Gianluca Spina per l'innovazione nei beni culturali
Al Museo Egizio di Torino il Premio Gianluca Spina per l'innovazione nei beni culturali
Mi manchi come un concerto: la scritta dello street artist diventa virale
Mi manchi come un concerto: la scritta dello street artist diventa virale