Creato a Dubai il più grande dipinto su tela. L'artista lancia una grande iniziativa di beneficenza


Sacha Jafri ha realizzato a Dubai il più grande dipinto mai creato su tela, nell’ambito di una grande iniziativa di beneficenza.

L’artista Sacha Jafri ha realizzato a Dubai il più grande dipinto mai creato su tela, lanciando l’iniziativa internazionale di beneficenza Humanity Inspired, con il sostegno dell’UNICEF, dell’UNESCO, insieme a The Global Gift Foundation, Atlantis - The Palm, Dubai Cares e il governo degli Emirati Arabi Uniti. L’opera si candida per battere il record ufficiale per The Largest Art Canvas, in collaborazione con il Guinness World Records. 

Humanity Inspired mira a raccogliere più di trenta milioni di dollari per connettere un miliardo di persone in tutto il mondo, con l’obiettivo di portare Internet alle comunità più bisognose nelle regioni più remote e povere del mondo e di creare poli educativi e sanitari sostenibili dotati di Internet con piattaforme di apprendimento on-line, forniture mediche, assistenza sanitaria, vaccini e servizi igienico-sanitari all’interno delle comunità più povere del mondo. Il progetto, sostenuto da oltre cento personaggi famosi di tutto il mondo, si basa sullo slogan Let’s Paint the World a Different Colour (Dipingiamo il mondo di un colore diverso) e sui temi di isolamento e connessione

L’iniziativa intende mostrare infatti il significato di isolamento e connessione attraverso gli occhi di un bambino che affronta l’epidemia e intende coinvolgere decine di milioni di bambini, provenienti da oltre 140 paesi del mondo, invitandoli a inviare i loro disegni tramite il sito www.Humanity-Inspired.com

Jafri introdurrà le loro opere d’arte nel primo strato della sua tela, all’interno di enormi portali circolari che fungeranno da finestre per ritrarre un futuro migliore dal punto di vista di un bambino.

Il dipinto da record sarà creato nella sala da ballo dell’Atlantis -The Palm di Dubai e verrà completato entro il 10 settembre 2020. Grande poco meno di 2000 metri quadrati, l’opera sarà presentata a novembre 2020 e verrà poi proiettata sulle attrazioni più iconiche degli Emirati Arabi Uniti, nonché ospitata nei principali musei del mondo. Dopo il tour, verrà suddivisa in sessanta tele numerate, firmate, catalogate e incorniciate singolarmente che saranno messe all’asta e vendute durante una Royal Gala Dinner & Charity Auction in programma a dicembre 2020, in collaborazione con The Global Gift Foundation, UNICEF, UNESCO e Dubai Cares, all’Atlantis, The Palm.

“Dopo una conversazione con l’UNICEF all’inizio dell’anno” ha affermato l’artista, "i miei occhi si sono aperti sul drammatico fatto che circa 385 milioni di bambini vivono in condizioni di estrema povertà in tutto il mondo e questi bambini hanno il doppio delle probabilità di morire durante l’infanzia. I numeri sono quasi raddoppiati negli ultimi quattro mesi a causa della pandemia di COVID-19, che ha colpito le comunità di tutto il mondo spegnendo le vite di migliaia di persone. Tuttavia, ha anche contribuito a cambiare la nostra mentalità e questo significa che si è aperta una finestra di opportunità per portare un cambiamento. 

La mia iniziativa Humanity Inspired mira ad essere un catalizzatore per un vero cambiamento sociale attraverso i cuori, le menti e le anime dei bambini del mondo: un trampolino di lancio per un futuro migliore per tutta l’umanità. Desidero connettere il mondo e ricollegare l’umanità a noi stessi, gli uni agli altri e, in definitiva, all’“Anima della Terra". Il mio dipinto, The Journey of Humanity, sosterrà l’accesso a una migliore istruzione, assistenza sanitaria e connessione, oltre a creare fondi vitali a sostegno delle aree e delle regioni più povere e bisognose del nostro pianeta. Spero che la mia opera rivoluzionaria aiuti a sostenere ulteriormente il supporto logistico globale per la salute e l’igiene nei campi profughi, nei quartieri poveri, nelle favelas, nelle baraccopoli, nelle township e nelle comunità più colpite del mondo".

Creato a Dubai il più grande dipinto su tela. L'artista lancia una grande iniziativa di beneficenza
Creato a Dubai il più grande dipinto su tela. L'artista lancia una grande iniziativa di beneficenza


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER