Eike Schmidt confermato come presidente del Fondo Edifici di Culto


Con decreto del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, è stato confermato presidente del Fondo Edifici di Culto, l’ente statale che amministra le chiese di proprietà pubblica.

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha rinnovato oggi con un decreto il consiglio di amministrazione del Fondo edifici di culto (FEC), l’ente dello Stato che amministra le chiese di proprietà pubblica. Il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze, Eike Schmidt, è stato riconfermato presidente del FEC: ricoprirà la carica per ulteriori quattro anni insieme agli attuali componenti che sono stati tutti riconfermati: Biancamaria D’Agostino e Pietro Di Natale, designati dal ministro dell’interno; Lucia Foti, designata dal ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili; Esmeralda Valente, designata dal ministero della Cultura; Don Renato Tarantelli Baccari, Andrea Bettetini e Marcello Volpe, designati dalla Conferenza episcopale italiana.

Come previsto dalla norma, i componenti del consiglio di amministrazione possono essere nominati solo per due mandati consecutivi (art.26 del DpR 13 gennaio 1987 n.33). Il precedente organo collegiale aveva terminato il suo mandato il 9 agosto scorso.

“È un grande onore e una grande responsabilità servire lo Stato in questo ruolo, proprio in un momento cruciale come questo”, afferma Eike Schmidt. “Il Pnrr infatti offre la possibilità di utilizzare più di 500 milioni di euro per mettere in sicurezza l’inestimabile patrimonio storico, artistico, religioso e culturale delle oltre 800 chiese curate dal Fondo Edifici di Culto. Continuerò a lavorare e a svolgere i miei compiti come ho fatto in questi anni, con il massimo impegno e la massima dedizione possibile”.

Eike Schmidt confermato come presidente del Fondo Edifici di Culto
Eike Schmidt confermato come presidente del Fondo Edifici di Culto


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE