Genova, un convegno internazionale sull'immagine occidentale dell'Islam nella prima età moderna


A Genova dal 6 all'8 giugno 2018 si tiene il convegno Figure dell'alterità religiosa. Immagini dell'Islam. Incontri e scontri (da Lepanto a Matapan)

Si tiene a Genova, presso Palazzo Balbi Cattaneo e Palazzo del Principe, dal 6 all’8 giugno 2018, il convegno internazionale Figure dell’alterità religiosa. Immagini dell’Islam. Incontri e scontri (da Lepanto a Matapan), a cura di Laura Stagno. Obiettivo dell’iniziativa, promossa dalla Scuola di Scienze Umanistiche dell’Università di Genova in collaborazione con un gruppo di ricerca costituito da studiosi di università spagnole (UNED-Madrid, Alicante, Lleida, Barcellona), e francesi (Rouen), croate (Spalato) e italiane (Genova e Macerata), è quello di approfondire l’immagine occidentale e mediterranea dell’Islam nella prima età moderna, tra il XVI e il XVIII secolo. Accanto alla retorica dello “scontro” tra oriente e occidente, si approfondiranno anche gli aspetti di fascinazione per il Vicino Oriente, con attenzione alla alla reciproca influenza tra civiltà, agli esempi di “Turcofilia” in Occidente e alla permeabilità delle frontiere tra le diverse tradizioni.

La sede del convegno, Genova, città “cosmopolita” ante litteram, offre un grande (nonché poco studiato) patrimonio di rappresentazioni del “Turco” tra Cinquecento e Settecento. “In un contesto in cui le informazioni provenivano da una pluralità di fonti”, si legge nella presentazione, “la rappresentazione dell’alterità islamica contribuiva per contrapposizione alla definizione di immagini identitarie della città, ma diveniva anche specifico strumento di esaltazione del ruolo di alcune grandi famiglie direttamente impegnate nel conflitto con il nemico musulmano, in particolare i Doria principi di Melfi - Andrea e Giovanni Andrea - per la cui committenza ed immagine pubblica il trionfo sui Turchi fu elemento cruciale”. Il convegno si avvale del coordinamento scientifico di Giuseppe Capriotti (Università di Macerata) e di Borja Franco Llopis (UNED), ed è patrocinato da Università di Genova, UNED (Dipartimento di Storia dell’arte e Facultad de Geografía e Historia), Comité Español de Historia del Arte (CEHA), Ministerio de Economía, Industria y Competitividad-Gobierno de España, e Progetto di ricerca “Individuos y grupos de la Europa oriental y del imperio safavi en España y la América española de la edad moderna”. Alcuni degli argomenti che verranno affrontati: l’immagine del “Turco” in area genovese, i manufatti d’arte ottomana a Genova, i musulmani a Genova e i genovesi in Maghreb, l’iconografia di Lepanto, la paura dell’altro nell’immaginario popolare di Sei e Settecento, la cucina turca nella Venezia del Cinquecento, la sessualità ottomana tra Cinque e Seicento. Di seguito il programma completo.

Mercoledì 6 giugno
Palazzo Balbi Cattaneo

9.30 Saluti:
Michele MARSONET [Preside Scuola di Scienze Umanistiche, Università di Genova]
Alberto BENISCELLI [Direttore DIRAAS, Università di Genova]
Introduzione: Lauro MAGNANI [Università di Genova]
Presiede: Giuseppe CAPRIOTTI [Università di Macerata]

10.00
Paolo CALCAGNO e Luca LO BASSO [Università di Genova]
L’ossessione barbaresca. Il racconto del “Turco” attraverso i documenti relativi agli sbarchi in Liguria tra XVI e XVII secolo

10.30
Bastien CARPENTIER [Université du Littoral Côte d’Opale]
Il Turco, un nemico? Sintesi dell’informazione e impreditorialità guerriera nel mediterraneo ispano-genovese (secolo XVI)

10.50
Laura STAGNO [Università di Genova]
Immagini del Turco nell’arte genovese: linee di ricerca

11.10
Dibattito

11.30
Coffee break

12.00
Loredana PESSA [Musei di Strada Nuova, Genova]
Opere turchesche a Genova. Manufatti d’arte ottomana nelle residenze private e negli edifici sacri

12.20
Sara RULLI [MiBact – Palazzo Reale, Genova]
Fonti grafiche e descrittive per la raffigurazione del Turco tra XVI e XVIII secolo: architetture usi e costumi

12.40
Dibattito

Pausa pranzo

Presiede: Lauro MAGNANI [Università di Genova]

15.00
Andrea ZAPPIA [Università di Genova]
Nel segno della reciprocità: schiavi musulmani a Genova e genovesi in Maghreb

15.20
Matteo FIORAVANTI [Università di Genova]
Scene di vita quotidiana degli schiavi “turchi” nel porto di Genova nella prima metà del Seicento. La serie dei Galeotti di Cornelis De Wael (1592-1667)

15.40
Daniele SANGUINETI [Università di Genova]
Lepanto e l’iconografia sacra. Il caso genovese

16.00
Valentina FIORE [Polo Museale della Liguria]
“Per Grazia Ricevuta”: la paura e la visione dell’altro negli ex voto e nell’immaginario popolare tra XVII e XVIII secolo

16.20
Dibattito

16.40
Coffee break

17.00
Giuseppe CAPRIOTTI [Università di Macerata] I turchi di Pio V. Testi e immagini tra centro e periferia

17.00
Gianpaolo ANGELINI [Università di Pavia]
Fortuna e repliche dei ritratti dei Gran Turchi nella Lombardia spagnola da Paolo Giovio ai Borromeo

17.20
Francesco SORCE [Palazzo Barberini]
Aggiungi un Turco a tavola. Gli Ottomani nelle “Cene” veneziane del Cinquecento. Convitati, servi, spettatori

17.40
Dibattito

Giovedí 7 giugno
Palazzo Balbi Cattaneo

Presiede: Maria Clelia GALASSI [Università di Genova]

9.00
Antonio URQUÍZAR HERRERA [UNED]
Islamic Granada in the Memory of the Spanish Nobility

9.20
Borja FRANCO LLOPIS [UNED]
Immagini ibride: moriscos e turchi nella penisola iberica

9.40
Maria Vittoria SPISSU [Università di Bologna]
Battaglie e storie affabulatorie in odore di crociata: l’ammantato orientale come pivot nella miniatura fiamminga e nella definizione della valorosa compagine europea

10.00
Dibattito

10.30
Coffee break

11.00
Ivana ČAPETA RAKIĆ [University of Split]
Images and perception of Muslims in printed books of Croatian authors in the Early Modern period

11.20
José CUTILLAS [Universidad de Alicante]
Persians in the Patriarch Juan de Ribera’s Painting Collection. Perception of Diversity in 17th Century Spain

11.40
Luis F.BERNABÉ PONS [Universidad de Alicante]
Al fondo del espejo. Imágenes de la sexualidad otomana en los siglos XVI y XVII

12.00
Dibattito

Pausa Pranzo

Palazzo del Principe

Presiede: Laura STAGNO [Università di Genova]

15.00
Victor MÍNGUEZ CORNELLES [Universitat Jaume I]
Un mar de cadáveres turcos. Lepanto entre iconografías diluvianas e infernales

15.20
Ivan REGA CASTRO [Universitat de Lleida]
‘Vi fu un uomo inviato da Dio, il cui nome era Giovanni’. La Lotta nel Mediterraneo e la immagine dell’eroe cristiano tra Lepanto e Matapan

15.40
Emiliano BERI [Università di Genova]
Accuse, difesa e autodifesa. Il dibattito sull’azione di Giovanni Andrea Doria a Lepanto

16.00
Dibattito

16.30
Visita guidata di Palazzo del Principe (Arazzi della Battaglia di Lepanto)

Venerdí 8 giugno
Palazzo Balbi Cattaneo

Presiede: Borja Franco LLOPIS [UNED]

9.00
Steven HUTCHINSON [University of Madison]
Disquisiciones sobre alteridades múltiples en el Mediterráneo de los Siglos de Oro

9.20 Mercedes ALCALÁ [University of Madison]
Esclavitudes voluntarias: paradojas de la sumisión en la ficción áurea

9.40
Youssef EL ALAOUI [Université de Rouen Normandie]
Coloquio entre un asimilacionista y un extirpacionista: los moriscos de Ignacio de las Casas (SJ) y los de Damián de Fonseca (OP)

10.00
Dibattito

10.30
Coffee break

11.00
José María PERCEVAL [Universitat Autónoma de Barcelona]
Espacio, alteridad, identidad y violencia icónica: la perspectiva horizontal y vertical en la visión del enemigo turco durante el siglo XVI y comienzos del XVII

11.20
Arianna MAGNANI [Università di Venezia]
L’Altro visto dagli Altri: l’immagine del musulmano nel contesto gesuitico Seicentesco, tra fonti cinesi e dipinti italiani

11.40
Valentina BORNIOTTO [Università di Genova]
Docete omnes gentes, baptizantes eos. San Francesco Saverio e le immagini del “Turco” tra conversione ed evangelizzazione

12.00
Dibattito

12.30
Chiusura convegno

Genova, un convegno internazionale sull'immagine occidentale dell'Islam nella prima età moderna
Genova, un convegno internazionale sull'immagine occidentale dell'Islam nella prima età moderna


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER