I Medici, anticipazioni, trama e attori della terza stagione della seguitissima serie Rai


Anticipazioni su trama e attori della terza stagione de ’I Medici’, la seguitissima serie trasmessa dalla Rai.

Sull’immagine della Primavera di Botticelli si è conclusa ieri sera la seconda stagione della seguitissima serie tv I Medici, una co-produzione anglo-italiana di Rai Fiction, Big Light Productions, Lux Vide, Wild Bunch e Altice Studio, che ha raccontato, a un pubblico di oltre quattro milioni di telespettatori (sempre attestatosi tra il 15 e il 20% di share), le vicende di Lorenzo il Magnifico dalla sua ascesa a signore de facto di Firenze, fino ai fatti della Congiura dei Pazzi.

I fan della serie si chiedono già se ci sarà una terza stagione, e la risposta è affermativa: le riprese sono già iniziate quest’estate a Roma e in alcune località della Toscana (tra cui Volterra, Pienza e Castelfiorentino) e le vicende della nuova stagione (ancora non si conosce la data d’uscita) si svolgeranno di nuovo attorno alla figura del Magnifico. La conferma era già stata data dall’ideatore della serie, il produttore statunitense Frank Spotnitz, che lo scorso 27 agosto, con un post sulla sua pagina Facebook, inviava i propri saluti da Roma (lo si vedeva infatti fotografato a Villa Giulia, già set di alcune riprese della seconda stagione) annunciando che quello stesso 27 agosto era il giorno uno delle riprese della terza stagione.

Ma non è tutto: in occasione della presentazione della seconda stagione de I Medici appena andata in onda, e che si è tenuta a ottobre a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi, sono stati svelati ulteriori dettagli. In particolare, la terza stagione si concentrerà sul rapporto tra Lorenzo il Magnifico e la città dopo l’eliminazione dell’opposizione rappresentata dai Pazzi: si vedrà Lorenzo perdere la sua fiducia nella città che ha contribuito a costruire e lo si vedrà scontrarsi con la sua gente e il loro scontento, ma lo vedremo tuttavia ancora battersi con nuovi nemici e minacce esterne per difendere Firenze. È altresì probabile che la terza stagione partirà dalla guerra tra il Magnifico e papa Sisto IV dopo le vicende del 26 aprile 1478.

Tra gli attori sono già stati confermati Daniel Sharman nel ruolo di Lorenzo, Synnøve Karslen nel ruolo di Clarice Orsini e Alessandra Mastronardi nel ruolo di Lucrezia Donati. E in una foto di gruppo scattata durante le riprese a Pienza compaiono anche altri protagonisti della stagione appena conclusa: Sebastian de Souza (Sandro Botticelli), Jack Bannon (Poliziano) e Callum Blake (Carlo de’ Medici). Tra gli attori “nuovi” figureranno William Franklyn-Miller, Jack Roth e Francesco Montanari (quest’ultimo vestirà i panni di Girolamo Savonarola). Altri rumors riportano che nel cast compariranno anche Neri Marcorè, che interpretrà papa Innocenzo VIII, e la star di Gomorra Marco Palvetti, cui spetterà un ruolo minore. Forse ci sarà anche spazio per Hugh Laurie, il grande protagonista di Doctor House. Tuttavia, com’è stato per la seconda stagione, non è detto che per la terza non ci si debba aspettare il ritorno di alcuni attori che interpretano personaggi morti, che potrebbero apparire in qualche flashback: non sono pertanto da escludere in toto i ritorni di Bradley James (che ha interpretato il personaggio forse più amato della seconda stagione, Giuliano de’ Medici) Sean Bean (apprezzatissimo interprete di Jacopo de’ Pazzi) e di Matteo Martari (cui nella seconda stagione spettava il ruolo di Francesco de’ Pazzi).

La terza stagione de I Medici sarà diretta dal regista canadese Christian Duguay (al suo attivo film come Belle e Sebastien e Coco Chanel). Come detto, non si sa ancora quando andrà in onda, ma è presumibile aspettare l’uscita della nuova stagione per l’autunno del 2020.

Nell’immagine: Daniel Sharman (Lorenzo il Magnifico) e Synnøve Karslen (Clarice Orsini) in un fotogramma della seconda serie de I Medici.

I Medici, anticipazioni, trama e attori della terza stagione della seguitissima serie Rai
I Medici, anticipazioni, trama e attori della terza stagione della seguitissima serie Rai


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER