La famiglia di Andy Warhol vende una delle prime serigrafie doppie di Marilyn


Una delle prime serigrafie note di Marilyn realizzate da Andy Warhol e appartenuta finora alla famiglia, andrà in asta il prossimo 17 maggio.

La famiglia di Andy Warhol vende una delle sue opere alla Phillips Arts Auctions che, presto, la metterà in asta. Si tratta di uno dei primi esperimenti della celebre serigrafia doppia di Marilyn del 1962 e che, fino a poco tempo fa, apparteneva al fratello dell’artista, Paul, a cui aveva ceduto in totale 11 opere 50 anni fa.
In seguito al suo decesso e a quello di sua moglie Anna (rispettivamente nel 2014 e nel 2016), gli eredi stanno iniziando a vendere la collezione.

Robert Manley di Phillips ha mostrato l’opera su Instagram con il seguente testo: “Phillips è fortunata ad occuparsi di una doppia Marilyn, ricevuta direttamente dalla famiglia di Andy Warhol, dove è stata per più di 50 anni. Dipinta nel 1952, questa è una delle prime serie di Marylin che l’artista creò poco dopo la sua tragica morte, dalla quale fu ispirato. Warhol eseguì il lato destro nel suo solito formato, ma per il sinistro ha omesso volontariamente una serie di elementi, lasciando il volto con un aspetto da fantasma. Il punto focale nella parte sinistra sono le labbra dell’attrice, un’immagine che Warhol isolò per creare i suoi singolari lavori fra gli anni ’50 e ’60.  Qui mostriamo una foto del fratello maggiore di Andy, Paul, con appesa quest’opera sopra di lui e con a fianco la moglie Anne. Con una stima di $3-4 milioni, l’opera andrà in asta nella Evening Sale di Phillips il 17 maggio alle 5 del pomeriggio”.

Nella foto caricata da Robert Manely su Instagram, Paul Warhol assieme alla moglie Anne e all’opera di Andy che andrà in asta.

La famiglia di Andy Warhol vende una delle prime serigrafie doppie di Marilyn
La famiglia di Andy Warhol vende una delle prime serigrafie doppie di Marilyn


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma