Agli Uffizi arrivano a sorpresa due opere dell'artista contemporaneo Antony Gormley


Sono state collocate a sorpresa due opere dell’artista contemporaneo Antony Gormley: un’anticipazione della mostra Essere che sarà visitabile dal 26 febbraio 2019.

Al secondo piano delle Gallerie degli Uffizi sono state collocate a sorpresa due opere del celebre artista londinese Antony Gormley: si tratta di un’anticipazione dell’esposizione, dal titolo Essere, dedicata all’artista contemporaneo, che verrà allestita nel museo fiorentino dal 26 febbraio al 26 maggio 2019. Protagoniste della retrospettiva in arrivo saranno numerose opere realizzate in diversi materiali e dimensioni, che esplorano la doppia tematica del corpo nello spazio e del corpo come spazio.

Per il momento, è possibile ammirare nel corridoio di fronte alla grande vetrata che guarda Ponte Vecchio l’installazione  Another Time e nella sala 43 il blocco in forma umana Settlement. Quest’ultima opera è stata posta in dialogo con il celebre Ermafrodito dormiente, che per l’occasione è stato spostato dalla sua collocazione ordinaria.

Inoltre nella terrazza sovrastante la Loggia dei Lanzi arriverà a breve un’altra versione di Another Time.

Agli Uffizi arrivano a sorpresa due opere dell'artista contemporaneo Antony Gormley
Agli Uffizi arrivano a sorpresa due opere dell'artista contemporaneo Antony Gormley


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER