Padova urbs picta candidata per la lista dei siti Unesco


Il percorso Padova urbs picta, che comprende sette luoghi della città veneta, è candidato per essere inserito nella lista dei siti Unesco.

La città di Padova ha candidato all’Unesco il percorso "Padova urbs picta". 

Questo comprende sette luoghi del centro storico che custodiscono meravigliosi cicli pittorici ad affresco del Trecento, ovvero la Cappella degli Scrovegni e la Chiesa degli Eremitani, Palazzo della Ragione, il Battistero del Duomo e la Cappella della Reggia Carrarese, la Basilica del Santo, l’Oratorio di San Giorgio e l’Oratorio di San Michele.

Un’area in cui la tradizione della pittura murale ad affresco ha radici antiche, a cominciare dalla presenza in città di Giotto e proseguendo per tutto il IV secolo.

Ph.Credit: Basilica del Santo

Padova urbs picta candidata per la lista dei siti Unesco
Padova urbs picta candidata per la lista dei siti Unesco


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER