La Provincia di Salerno cerca restauratori gratis (anzi: che paghino gli interventi!)


La Provincia di Salerno ha pubblicato un avviso esplorativo con cui cerca restauratori. A titolo gratuito. Anzi: dovranno farsi carico dei loro interventi.

Singolare avviso esplorativo pubblicato il 26 marzo dalla Provincia di Salerno, che sta cercando restauratori “con cui realizzare uno o più progetti di restauro di opere d’arte di proprietà della Provincia di Salerno”. L’amministrazione provinciale, Settore Pianificazione Strategica e Sistemi Culturali, si legge nell’avviso, “intende procedere a verificare l’interesse di uno o più restauratori con cui progettare e la realizzare il restauro a titolo gratuito di alcune opere d’arte costituenti il vasto e ricco patrimonio dell’Ente”. A titolo gratuito, come si può ben leggere nell’avviso. I restauratori devono naturalmente essere iscritti all’apposito albo e abilitati all’esercizio della professione secondo l’articolo 29 del Codice dei Beni Culturali, con specializzazione in Manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile.

Ma ecco quello che si legge nelle righe successive, che si riporta così com’è nell’avviso: “Le proposte progettuali e la realizzazione degli interventi non dovranno comportare oneri per l’Ente e pertanto saranno realizzate a cura e spese del restauratore”. Incredibile ma vero, i restauratori non solo dovranno lavorare a titolo gratuito, ma dovranno anche assumersi l’onere dell’intervento che andranno a realizzare. La Provincia di Salerno, in cambio, “oltre a rilasciare un riconoscimento di merito, s’impegna a citare il nominativo del restauratore affidatario, così come indicato dal professionista, nelle eventuali pubblicazioni e nelle didascalie a corredo ai dipinti”.

Per i facoltosi che possono permettersi l’hobby del restauro, il termine delle domande è il 24 aprile. Per i professionisti che invece vivono del loro lavoro di restauratori, ci saranno altre occasioni.

Foto: Phoebus Foundation

La Provincia di Salerno cerca restauratori gratis (anzi: che paghino gli interventi!)
La Provincia di Salerno cerca restauratori gratis (anzi: che paghino gli interventi!)


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Ecco come il Covid ha impattato sulle gallerie. Lo studio di Art Basel e UBS
Ecco come il Covid ha impattato sulle gallerie. Lo studio di Art Basel e UBS
Il Parco Archeologico di Pompei farà tamponi gratuiti ai visitatori senza green pass
Il Parco Archeologico di Pompei farà tamponi gratuiti ai visitatori senza green pass
Il ministro Franceschini lancia l'idea di una Protezione civile europea per i beni culturali
Il ministro Franceschini lancia l'idea di una Protezione civile europea per i beni culturali
Roma, multe fino a 450 euro per chi deturpa o imbratta i monumenti e per chi fa il bagno nelle fontane
Roma, multe fino a 450 euro per chi deturpa o imbratta i monumenti e per chi fa il bagno nelle fontane
Nasce a Napoli il primo hostel tutto dedicato all'arte, con opere appositamente realizzate
Nasce a Napoli il primo hostel tutto dedicato all'arte, con opere appositamente realizzate
Covid, i musei sono i luoghi più sicuri, scuole e uffici i più pericolosi. Lo studio tedesco
Covid, i musei sono i luoghi più sicuri, scuole e uffici i più pericolosi. Lo studio tedesco