Roberto Bolle visita i Musei Vaticani e chiude la Cappella Sistina


Il celebre ballerino Roberto Bolle ha visitato i Musei Vaticani e ha avuto la grande occasione di chiudere a chiave la Cappella Sistina.

Visita ai Musei Vaticani per il celebre ballerino Roberto Bolle: la stella della danza mondiale ha pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram una foto che lo ritrae sorridente davanti al Laocoonte. “Un tripudio di arte e bellezza che fa bene all’anima” ha scritto. 

Nell’immagine pubblicata, il ballerino tiene in mano un mazzo di chiavi. In un video pubblicato due giorni fa sempre sul suo profilo lo si vede infatti mentre chiude a chiave il cancello della Cappella Sistina. “Il privilegio di chiudere la Cappella Sistina... l’emozione di una visita speciale e indimenticabile” queste le parole che accompagnano il video e altre immagini nelle quali lo si vede percorrere in solitaria, probabilmente durante una visita privata, la splendida Sala delle Carte Geografiche

Il ballerino ha trascorso una giornata a Roma e, oltre ai Musei Vaticani, ha visitato Villa Adriana, Villa d’Este, Palazzo Farnese, le Scuderie del Quirinale e la Domus Aurea. “Una giornata di grande bellezza” l’ha definita. 

Roberto Bolle visita i Musei Vaticani e chiude la Cappella Sistina
Roberto Bolle visita i Musei Vaticani e chiude la Cappella Sistina


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma