Sammezzano, deserta l'asta per la vendita. Si cercano investitori per l'acquisto e il recupero del castello


Sammezzano, è andata deserta l’asta per l’acquisto del Castello e adesso il movimento Save Sammezzano cerca investitori.

È andata deserta l’asta del 30 maggio scorso per la vendita del Castello di Sammezzano, uno dei siti storico-artistici italiani più famosi, e di recente vincitore dei Luoghi del Cuore del FAI, e incluso nella lista dei dodici monumenti europei più a rischio, stilata da Europa Nostra. Tutta l’area del Castello rimane dunque in vendita, e alla luce di ciò, il movimento Save Sammezzano, nato per tutelare il monumento, ha deciso d’intraprendere in prima persona la ricerca di realtà imprenditoriali interessate a sostenere, con risorse e professionalità, l’acquisto del Castello (la cui area comprende anche il grande parco e 13 annessi).

“Agli investitori che si dimostreranno seriamente interessati all’operazione”, fanno sapere dal movimento, “Save Sammezzano fornirà una bozza di progetto per il recupero di tutta l’area e un piano economico. Entrambi gli elaborati sono stati realizzati da professionisti del settore che hanno analizzato attentamente le potenzialità e individuato i punti di forza di Sammezzano. I progetti prevedono la messa a reddito di tutta l’area per garantire il ritorno dell’investimento nel tempo. Essi includono anche ricavi da attività culturali e dalla pubblica accessibilità di alcune parti del Castello di Sammezzano, affinché la sua vocazione museale non sia snaturata. Il progetto di recupero e il relativo piano economico saranno naturalmente modificabili a seconda delle idee imprenditoriali e delle necessità della cordata di investitori che si andrà a costituire. Saranno inoltre messe a disposizione tutte le professionalità, la rete di contatti (professionali, politici, accademici e mediatici) e i canali comunicativi di Save Sammezzano in tutte le fasi di sviluppo del progetto. Grazie alla sua notorietà e vicinanza ad uno dei più grandi luxury outlet d’Italia, il The Mall (che attira nei pressi di Sammezzano quasi 4.000.000 di visitatori l’anno), un progetto di business per il recupero e il rilancio del complesso di Sammezzano si rivelerebbe senza dubbio altamente remunerativo.”

Tutti gli interessati possono manifestare il proprio interesse scrivendo una mail all’indirizzo info@savesammezzano.com.

Nell’immagine, la Sala dei Gigli del Castello di Sammezzano (dal sito di Save Sammezzano)

Sammezzano, deserta l'asta per la vendita. Si cercano investitori per l'acquisto e il recupero del castello
Sammezzano, deserta l'asta per la vendita. Si cercano investitori per l'acquisto e il recupero del castello


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha messo sotto sequestro sei stanze della Reggia di Caserta
La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha messo sotto sequestro sei stanze della Reggia di Caserta
Musei italiani, crescono del 7,8% i visitatori dei musei
Musei italiani, crescono del 7,8% i visitatori dei musei
Palmira potrebbe riaprire ai turisti nell'estate del 2019
Palmira potrebbe riaprire ai turisti nell'estate del 2019
La Reggia di Versailles diventa una mega discoteca. Tutto pronto per il party di musica elettronica
La Reggia di Versailles diventa una mega discoteca. Tutto pronto per il party di musica elettronica
Ennesimo atto di inciviltà: turista francese si siede su colonna degli scavi di Pompei e posta la foto
Ennesimo atto di inciviltà: turista francese si siede su colonna degli scavi di Pompei e posta la foto
In corso una diatriba tra la Fondazione Gala-Dalí e la serie Netflix La casa di carta
In corso una diatriba tra la Fondazione Gala-Dalí e la serie Netflix La casa di carta