Straordinaria scoperta a Tebe: trovata una tomba con mummie ancora conservate


Nella necropoli tebana di el-Asasif è stata scoperta una tomba con all’interno decorazioni, oggetti e due sarcofagi con mummie perfettamente conservate.

Nella necropoli di el-Asasif a Tebe è stata scoperta una tomba che conteneva all’interno due sarcofagi con mummie ancora perfettamente conservate.

A presentarla alla stampa sono stati il ministro delle antichità Khaled el- Enany e il segretario generale del Supreme Council of Antiquities Mostafa Waziry.

La tomba risale all’epoca ramesside, tra il 1290 e il 1080 a.C. circa e proprietari erano uno scriba e una cantante; questi appaiono raffigurati nelle pitture che decorano le pareti della tomba.
Le mummie riscoperte sarebbero state del gran sacedote di Amon Pa-di-iset e della figlia Nes-mut-ankh, Cantante di Amon.
Gli straordinari sarcofagi su fondo nero con rifiniture in oro risalirebbero, secondo il parere del ministro, al periodo compreso tra il 745 e il 525 a.C.
Rinvenuti anche oggetti in terracotta, in legno, in alabastro, un papiro e maschere funerarie. Individuato inoltre l’ingresso principale della tomba detta TT28 della Necropoli Tebana.

Ph.Credit Ministero delle Antichità Egiziano 

 

Straordinaria scoperta a Tebe: trovata una tomba con mummie ancora conservate
Straordinaria scoperta a Tebe: trovata una tomba con mummie ancora conservate


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER