Scoperti nuovi affreschi nella Basilica di San Benedetto a Norcia


A seguito del crollo di una parete all’interno della Basilica di San Benedetto a Norcia sono riaffiorati nuovi affreschi databili al Quattrocento.

Il crollo, dovuto al terremoto, di una parete all’interno della Basilica di San Benedetto a Norcia ha permesso di scoprire nuovi affreschi posti sulla parete sinistra della chiesa. 

Questi sarebbero databili intorno al Quattrocento, ma rimane ancora un mistero chi li abbia realizzati; sono raffigurati la Madonna in trono con il Bambino e angeli. “Cercheremo di capire l’autore; per il momento l’opera va messa in sicurezza e protetta da pellicola pittorica attraverso una velinatura” afferma la soprintendente Marica Mercalli. E ha aggiunto: “A volte il terremoto riserva anche sorprese positive”. 

La scoperta è stata compiuta nei primi giorni di rimozione dei detriti; quest’operazione porterà al completamento della gabbia metallica che servirà come protezione della facciata.

Gli affreschi riscoperti subiranno a breve una pulitura superficiale e parziali consolidamenti grazie all’intervento dei restauratori specializzati della ditta CobeC, con la direzione scientifica dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro.

 Fonte: Ansa - Umbria 24

 

 

Scoperti nuovi affreschi nella Basilica di San Benedetto a Norcia
Scoperti nuovi affreschi nella Basilica di San Benedetto a Norcia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER